news milan

Milan-Hellas Verona | Comunicato ufficiale: due giocatori K.O.

Uno spezzone di Milan-Hellas Verona della scorsa stagione

Milan-Hellas Verona, posticipo di sabato 16 ottobre, rischia di perdere due possibili protagonisti. Ecco il comunicato ufficiale del club

Redazione Il Milanista

Dopo la pausa per le Nazionali il Milan scenderà in campo contro l'Hellas Verona. Pioli ieri ha tenuto il classico allenamento senza ben 12 giocatori prestati alle Nazionali e dopo la seduta ha concesso alla squadra tre giorni di riposo. Ovvero venerdì quando, nonostante le assenze, il tecnico inizierà a preparare la sfida casalinga contro l'Hellas Verona di sabato 16 ottobre ore 20.45.

 Leao e Maldini

Il ritorno al centro sportivo rossonero sarà importante per capire le condizioni dei due attaccanti del Milan, Olivier Giroud e Zlatan Ibrahimovic, e dei centrocampisti Tiémoué Bakayoko e Rade Krunic. Sarà importante il recupero  dei quattro per la formazione rossonera in modo da poter avere una coperta lunga in vista dei tanti impegni che aspettano il Milan.

Ma in vista del match di San Siro del 16 ottobre si fermano due giocatori...

Milan-Hellas Verona: due stop il comunicato

La formazione veneta prossima avversaria dei rossoneri con l'arrivo di Igor Tudor, al posto di Eusebio Di Francesco, ha iniziato a smuovere la classifica con le vittorie su Roma e Spezia. Ma per il match di San Siro i gialloblu potrebbe fare a meno di due pedine fondamentali: Ivan Ilic e Davide Faraoni. Ecco il comunicato dell'Hellas Verona sul proprio sito internet, hellasverona.it: 

 Ivan Ilic giocatore dell'Hellas Verona

Hellas Verona FC comunica che le visite specialistiche cui si è sottoposto nelle scorse ore Marco Davide Faraoni – uscito anzitempo contro lo Spezia – hanno evidenziato un trauma contusivo al ginocchio sinistro con riscontro di abbondante quota di ematoma extra articolare. Le condizioni del calciatore verranno monitorate di giorno in giorno.

Ivan Ilić, invece, di concerto con lo staff sanitario della Nazionale Under 21 serba, è rimasto a Verona per osservazione e successivi accertamenti a seguito di violento trauma contusivo alla gabbia toracica sinistra. Il calciatore ha già iniziato a sottoporsi alle cure del caso.