IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Riviviamo la partita di ieri sera tramite la cronaca del match

Zlatan Ibrahimovic, sessione di allenamento.

Mezzo passo falso per il Milan ieri sera a San Siro. E' finita zero a zero tra i rossoneri e il Bologna. La cronaca del match

Redazione Il Milanista

Il Milan ha emesso un comunicato ufficiale sul proprio sito con la cronaca del match per ripercorrere la partita di ieri sera.

Il comunicato ufficiale

“Pioli riparte dalla formazione tipo: rispetto a Cagliari, solo Tonali titolare al posto di Kessie. Il Milan prova a partire forte ma le prime sortite sono del Bologna: al 4' deviazione imprecisa di Dijks; al 5' tiro debole di Aebischer. Al quarto d'ora botta di Hernández stoppata da Skorupski, poco dopo una mischia favorisce Leão il quale però in piena area spara alto di mancino. Poi Arnautović al 21' non mira la porta, soprattutto Aebischer al 22' calcia senza convinzione da ottima posizione e Barrow al 26' fa volare Maignan. I rossoneri tornano in attacco e con più pericolosità: al 29' la sponda di Giroud libera Calabria, sbilenco nella battuta; al 33' Hernández ci riprova dalla distanza, non va; al 42' Giroud svetta di testa, blocca il portiere. Il gol non arriva neanche a ridosso del riposo, quando ancora un'incornata di Olivier costringe Skorupski alla grande parata”.

La cronaca del secondo tempo

“La novità di inizio ripresa è l'ingresso in campo di Rebić a rimpiazzare Messias. Leão modifica la posizione e impegna presto Skorupski, il quale si salva coi piedi. Partita disordinata ma molto accesa: al 49' Barrow e al 54' Bennacer non inquadrano lo specchio. Che occasione al 61' per Calabria: smarcato da Leão, gira e incrocia ma il pallone (deviato) termina a lato. Il Diavolo spinge a testa bassa alla ricerca della rete: al 68' Rebić spara sopra la traversa da sottomisura; al 69' Skorupski dice di no in tuffo a Bennacer; al 72' la girata di Leão si spegne fuori. I cambi non cambiano il parziale, nemmeno i tentativi di testa di Tomori all'86', di Ibrahimović e in particolare Rebić (provvidenziale Skorupski) nel recupero hanno fortuna. Triplice fischio”. Questo il comunicato della società rossonera in merito.