IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Loftus-Cheek commenta i suoi gol: “Il segreto è farsi trovare pronti”

Loftus-Cheek commenta i suoi gol: “Il segreto è farsi trovare pronti” - immagine 1
Oggi, sui canali media del Milan, è uscito il primo episodio di 'Gameplay', con protagonista l'inglese. Ecco come ha analizzato i suoi gol

Oggi, sui canali media del Milan, è uscito il primo episodio di 'Gameplay'. Il protagonista di questo primo appuntamento è Ruben Loftus-Cheek, che ha analizzato molti aspetti di questi mesi di stagione.

Il primo gol a Cagliari: "Nella mia testa sapevo già che avrei tirato, per questa ragione avevo chiamato la palla più volte. Avevo lo spazio per farlo e mi piace tirare da fuori area. Ho avuto un infortunio nella mia carriera, che mi impediva di calciare di collo. Quando lo facevo sentivo molto dolore alla mia caviglia. Solo nell’ultimo anno è diminuito, perciò, se ne avrò la chance, tirerò più spesso di collo. Se quel gol e quella prestazione mi hanno fatto sentire a casa in Serie A? A essere onesto, mi sono sentito a casa quasi subito, dalle prime amichevoli di preparazione fino alle prime partite giocate. I tifosi sono meravigliosi e l'atmosfera che ci  regalano è veramente incredibile. Posso dire che i primi 6 mesi di Serie A sono stati positivi".

Come sono arrivati le reti recenti: "A Empoli mi trovavo in una posizione più avanzata, addirittura anche più avanti di Oli (Giroud, ndr). Poi ho imparato che, 9 volte su 10, quando Rafa ha la palla tra i piedi salta l'uomo e io dovevo solamente farmi trovare in area, pronto. Questo era il mio compito. Vincere queste partite in trasferta è importante quanto vincere le partite in casa, ma spesso è molto più difficile, perciò è un piacere segnare in queste occasioni. Il gol di Udine poi è simile a quello precedente, devo ringraziare il solito generoso Oli, che mi ha lasciato la palla per segnare. Il segreto è sapere che quando sta succedendo qualcosa di importante sulle fasce: bisogna farsi trovare pronti ed entrare in area nel momento giusto. Questi due gol sono simili perché non mi sono spinto troppo oltre in area, ho solo cercato lo spazio in più per poter tirare".

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Ilmilanista per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.