IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Kalulu, sessanta minuti con l’Under 21 francese

PierrPierre Kalulu, difensore del Milan

Con un comunicato sul proprio sito internet, acmilan.com, il Milan ha raccontato il match di Kalulu contro l'Irlanda del Nord

Redazione Il Milanista

Sono tanti i rossoneri di Stefano Pioli impegnati con le rispettive nazionali in questi giorni. Tra i giocatori che hanno momentaneamente lasciato Milanello c'è anche Pierre Kalulu.

Il giovane difensore rossonero è tra le piacevoli sorprese della squadra di Stefano Pioli che nell'ultimo mese ha mandato più volte dal primo minuto. L'ex Lione ha ricompensato la fiducia del tecnico segnando il vittoria contro l'Empoli in campionato.

Pierre Kalulu nella giornata di ieri è sceso in campo con l'Under 21 transalpina nel match contro l'Irlanda del Nord. Il Milan, con un comunicato sul proprio sito internet, acmilan.com, ha fatto il punto sulla prestazione del francese. Ecco il comunicato:

QUASI UN'ORA PER KALULU NEL 5-0 DELLA FRANCIA

Pierre ha partecipato alla vittoria in amichevole della sua U21 contro l'Irlanda del Nord

Siamo quasi agli sgoccioli dell'ultima sosta per le Nazionali, poi i campionati e le coppe non si fermeranno più fino al termine della stagione. Nelle prossime ore il Milan tornerà ad allenarsi a meno di una settimana dal match contro il Bologna, con la squadra pronta a riaccogliere via via gli assenti di questi giorni. Come Pierre Kalulu, impegnato nella serata di ieri.

Da calendario ci doveva essere la trasferta in Ucraina per le qualificazioni all'Europeo 2023, dopo il 2-0 ai danni delle Fær Øer che ha consolidato il primato nel Gruppo H a quota 19 punti, il rinvio della gara ha cambiato i piani e permesso comunque alla Francia U21 di giocare un'amichevole: a Calais, i padroni di casa hanno battuto 5-0 l'Irlanda del Nord (gol di Larouci, Diop, Gouiri, Caqueret e Kalimuendo).

Kalulu, nello specifico, è partito titolare ed è rimasto in campo fino al 58' lasciando spazio a Omari. Un'altra presenza da aggiungere alla carriera di Pierre nella giovane Nazionale francese, che fa sempre più affidamento su di lui.