IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Jungdal: “Ho imparato molto da Gigio, ora è Maignan a consigliarmi…”

Andreas Jungdal, portiere.

Le parole del terzo portiere rossonero, Jungdal, ad un portale danese. Possibile un occasione per lui causa infortuni.

Redazione Il Milanista

Intervistato dal portale danese Bold, il portiere del MilanAndreas Jungdal, ha parlato a tutto tondo dell'ambiente rossonero e della sua crescita nel club di via Aldo Rossi. Ecco le sue dichiarazioni.

Su Maignan"Mike è un portiere che dà molto in allenamento. Cerca costantemente di dirmi la sua su determinate circostanze tecnico-tattiche, e questo è fantastico per uno come me. Viene da una cultura dei gioco completamente diversa dalla mia ed il suo modo di essere portiere è molto diverso, ad esempio, da quello di Donnarumma".

Su Donnarumma: "Gran parte della tecnica l'ho imparata da Gigio. Mike mi insegna di più sul mentale e sul fisico, perché ci lavora più di quanto abbia fatto Donnarumma".

 Gianluigi Donnarumma durante Italia-Spagna di Nations League a San Siro.

Su Kjaer"È bello parlare danese con Simon: mi sento a mio agio. Lo guardo molto in allenamento. È il capitano della Nazionale ed è generalmente un giocatore che ammiri molto. Guardo molto come guida i suoi compagni di squadra e come si comporta dentro e fuori dal campo".

Sulla vita milanese"Mi sono innamorato della città. Mi sento a mio agio. Ho fatto amicizia tramite alcuni compagni di squadra ed è importante farle in un ambiente nuovo. È stato molto difficile all'inizio".

Sui consigli di Maldini e Pioli: "Mi hanno detto che devo dare sempre il 100%. È la mentalità con cui devo lavorare. Non appena raggiungi questi livelli, è necessario che tu dia il 100% in ogni momento, ma non sempre è facile...".