IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Chi è l’anti-Inter? Napoli e Milan acciaccate e agguerrite: le ultimissime

Il Milan dopo il gol del pareggio contro l'Udinese.

Le ultime in vista della sfida di questa sera, posticipo della 18esima giornata dI Serie A, fra Milan e Napoli.

Redazione Il Milanista

Sono sei le assenze per il Milan in vista del match in programma questa sera a San Siro contro il Napoli. Oltre a Kjaer, contro i partenopei non ci saranno nemmeno Rafael Leao, Rebic, Calabria, Pellegri e Plizzari.

Milan e Napoli si sfideranno in un match che ci dirà di più su chi potrà essere l'anti-Inter.

Il tecnico rossonero dovrebbe affidarsi dal primo minuto a ZlatanIbrahimovic per guidare l'assalto agli azzurri di Luciano Spalletti.

Spalletti che, anche lui in preda alle assenze, dovrà fare scelte anche azzardate.Vediamole nel dettaglio.

ULTIME DA NAPOLI

—  

In porta nessun dubbio, con Ospina che difenderà i pali della porta del Napoli. In difesa mancheranno due titolarissimi: si tratta di Kalidou Koulibaly e Mario Rui. Al posto del senegalese giocherà Juan Jesus, il quale dovrebbe comporre la linea centrale insieme a Rrahmani. Sulle fasce invece Di Lorenzo si sposterà sulla sinistra con Kevin Malcuit che agirà sulla destra. A centrocampo gli Azzurri portano a casa il recupero di Lobotka, dovrebbe essere Diego Demme a prendere il posto dell'infortunato Fabian Ruiz e far coppia con Zambo Anguissa a centrocampo. Non sarà della gara nemmeno il capitano del Napoli Lorenzo Insigne. Dunque spazio ad Elmas, affiancato da Zielinski e Politano.  Assente Osimhen, sarà Dries Mertens il riferimento centrale del Napoli.

ULTIME DA MILANO

—  

Al Milan più che mai  servono i tre punti per non vedere scappare l’Inter, che ieri ha battuto facilmente la Salernitana, portandosi a +4 sui rossoneri. Per Pioli difesa a quattro con Theo Hernandez, Alessio Romagnoli, Fikayo Tomori e Pierre Kalulu. A centrocampo non sembrano esserci dubbi con Pioli pronto ad affidarsi a Sandro Tonali e Franck Kessie. Niente più esperimenti dunque. Davanti i titolari dovrebbero essere Messias, Brahim Diaz e Saelemaekers ma attenzione a Rade Krunic pronto al sorpasso. In avanti ovviamente Zlatan Ibrahimovic guiderà le azioni offensive.