Inghilterra – Cavani rischia (almeno) 3 turni di stop per razzismo

Ecco cosa è successo all’attaccante uruguaiano

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Manchester United, nella giornata di ieri, ha battuto il Southampton 3 a 2. Una vittoria sofferta al St. Mary Stadium, arrivata grazie alla doppietta di Cavani e al gol di Bruno Fernandes. Ma l’attaccante è finito al centro delle indagini della Football Association. Il motivo? A fine partite l’ex PSG e Napoli ha ripubblicato una storia di un tifoso sul suo profilo Instagram. Il supporter aveva scritto “Asi te queiro Matador“, ovvero “Ti amo Matador” e l’attaccante nel ripostare la storia ha risposto “Gracias Negrito!“.  L’espressione è stata subito condanna dagli utenti dei social come razzista e il Manchester United ha invitato il proprio attaccante a cancellare la storia, cosa che è stata fatta. La commissione disciplinare della Federcalcio inglese ha confermato di aver aperto un’indagine. L’uruguaiano ora rischia grosso: nel 2011 il suo connazionale Suarez fu sospeso per 8 giornate e gli fu comminata una multa da 50mila euro per aver chiamato con lo stesso epiteto Patrice Evra. In quel caso però il termine in questione fu utilizzato in modo volutamente offensivo dopo un diverbio in campo tra i due. Secondo alcuni tabloid Suarez rischia come minimo 3 giornate di squalifica. Ecco il post dell’ex attaccante di Napoli e PSG:

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy