news milan

Infortuni Milan: verso il Verona Giroud rientra, Ibra ci prova

Infortuni Milan

In vista del ritorno del campionato la prossima settimana e di una vetta da conquistare, il Milan fa la conta dei suoi calciatori a disposizione. La prossima sfida sarà ostica, storicamente parlando. I rossoneri di Pioli vanno ad affrontare...

Redazione Il Milanista

In vista del ritorno del campionato la prossima settimana e di una vetta da conquistare, il Milan fa la conta dei suoi calciatori a disposizione. La prossima sfida sarà ostica, storicamente parlando. I rossoneri di Pioli vanno ad affrontare l'HellasVerona. Giialloblu che ieri hanno condotto l'ultima seduta di allenamento settimanale, diretti da mister Tudor e dal suo staff. Hanno svolto le seguenti attività: attivazione, possessi-palla e partite a tema. La ripresa degli allenamenti è prevista per lunedì, 11 ottobre, in tarda mattinata, a porte chiuse. Ma torniamo agli infortuni di casa Milan e vediamo la situazione.

GIROUD NON MANCHERA' - Può tornare subito Olivier Giroud. Il francese, che aveva iniziato alla grande la sua prima stagione in rossonero, durante la scorsa sosta per le nazionali era stato fermato dal Covid. Recuperato e buttato nella mischia nel finale di Anfield, l'esperta punta francese aveva subito una botta alla schiena che gli ha causato una lombalgia. Olivier è stato quindi a disposizione ad intermittenza, risultando in sofferenza quando schierato in campo. Con il ritorno di Olivier contro il Verona, mister Pioli avrà a disposizione ancora più possibilità. Giroud riempie sicuramente di più l'area di rigore, i suoi movimenti possono mettere in apprensione l'intera retroguardia avversaria ed è sicuramente più abile ed efficace nel gioco aereo.

 Il Milan festeggia con Stefano Pioli.

IBRA PROVA A STRINGERE I DENTI - Il rientro più importante potrebbe essere quello di ZlatanIbrahimović che manca dai campi da gioco dalla partita contro la Lazio, incontro il cui giocatore oltre a segnare ha rimediato un'irritazione al tendine d'Achille che l'ha fermato per quasi un mese. Data l'età il giocatore resta un'incognita, ma Maldini ha rassicurato sul suo rientro nel pre-gara contro l'Atalanta. Il D.s. su di lui ha detto: "L'idea è di rivederlo dopo la sosta, non ha una lesione ma un dolore al polpaccio" . Lo svedese in questa settimana prosegue con le sessioni individuali, ma il recupero sta procedendo al meglio. Sembra scontato che verrà convocato per Milan-Verona.

DUE ANCORA SOTTO I FERRI - Non dovrebbero riuscire a recuperare Florenzi e Plizzari. Il primo ha subito un'operazione al ginocchio sinistro il 30 settembre, dopo essersi procurato un'infortunio nella partita contro l'Atletico Madrid. Il suo stop durerà almeno 3 settimane. Il terzo portiere di Pioli dovrà invece assentarsi dai campi da gioco per i prossimi tre mesi, il giocatore ha subito un delicato intervento chirurgico per risolvere una tendinopatia rotulea cronica bilaterale. Sarà quindi impossibile vedere il suo rientro in squadra prima dell'anno nuovo.