IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Il Milan crolla all’Olimpico e complica la Champions: la Lazio passa 3-0

Milan-Lazio, Correa in azione.

Il commento alla sfida fra Lazio e Milan, partita valida per la 33esima giornata del campionato di Serie A 2020/2021.

Redazione Il Milanista

MILANO - Rossoneri all'Olimpico senza Ibrahimovic decisi a riscattare la batosta subita alla scorsa giornata contro il Sassuolo. Per i biancocelesti invece è l'ultima chance di tornare in corsa per i primi quattro posti. Simone Inzaghi torna in panchina dopo la positività al Covid. Stefano Pioli conta su un rendimento in trasferta molto migliore di quello casalingo. Questo il commento a quello che è stato un vero e proprio spareggio per l'accesso alla prossima Champions League.

Nel primo tempo parte forte la Lazio e biancocelesti subito in vantaggio! Errore di Bennacer, pallone che finisce a Immobile e assist per Correa che evita Donnarumma e segna. Al quinto ancora Lazio con Donnnrumma che evita il raddoppio rossonero dopo una disattenzione della difesa che aveva liberato Immobile. La squadra di Inzaghi cerca il raddoppio con un Milan stordito dopo il gol a freddo. Al 12esimo Lazio ancora vicina al secondo gol, ma il destro acrobatico è un po' strozzato. Male Hernandez, che aveva liberato in modo approssimativo. Il Milan cresce nel corso dei minuti e al 30esimo ha la sua prima palla gol con Calhanoglu che spreca un'occasionissima calciando debole dall'interno dell'area di rigore: para Reina. Ancora Milan al 35esimo che prova a chiudere la Lazio nella propria metà campo. Buona combinazione Calhanoglu-Saelemaekers con il belga che però conclude debolmente. Al 39esimo ci riprova la squadra di Pioli che recupera palla e va alla conclusione con Theo Hernandez, alta sulla traversa. Al 43esimo la Lazio trova il raddoppio in contropiede, ma l'arbitro annulla per fuorigioco di Lazzari. Al 46esimo occasione Milan con uno scambio Calhanoglu-Saelemakers-Mandzukic e il croato che conclude debole.

 Correa in occasione del secondo gol.

Nel secondo tempo Saelemaekers si libera in area e potrebbe calciare, ma preferisce il passaggio a Kessie: Reina esce e ferma tutto. Pochi minuti dopo contropiede Lazio con Correa che si trova a tu per tu con Tomori, lo salta e conclude a rete. Il VAR interviene per un potenziale fallo su Calhanoglu incredibilmente non visto dal direttore di gara, Orsato. Ancora Lazio al 56esimo sempre con Correa che è scatenato, para Donnarumma in corner. Al 65esimo si vede il Milan con Leao che serve Calabria che calcia in diagonale, ma trova una deviazione in corner. Al 74esimo trona a farsi vedere il Milan con Tomori che colpisce di testa sugli sviluppi di calcio d'angolo, para Reina. All'80esimo occasionissima Lazio con Immobile in contropiede che fa lo scavetto a Donnarumma e colpisce la traversa. All'83simo ci prova Tonali dai 25 metri con una conclusione forte, che finisce di poco alla destra di Reina. Sul ribaltamento di fronte la Lazio la chiude con un destro dal limite di Ciro Immobile, imprendibile per Donnarumma. Al 90esimo il Milan prova l'ultimo sussulto con Kessie che colpisce la traversa sugli sviluppi di calcio d'angolo.