Galli: “Calhanoglu? Gli manca la consapevolezza delle proprie doti: può diventare un grandissimo”

Ecco le parole dell’ex portiere

di Redazione Il Milanista

MILANO – L’ex portiere del Milan, Giovanni Galli, ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” ha commentato la conferma di Zlatan Ibrahimovic per il derby e Hakan Calhanoglu. Ecco le sue parole sullo svedese: “La sua grandezza non è solo tecnica, immensa. Ma di chi si mette davanti a tutti, che dice agli avversari: ‘Se dovete tirare una freccia, tiratela a me’. Normale che pretenda dai compagni qualità e applicazione, ma seguirlo diventa naturale. Lui da solo può cambiare la storia. Oggi c’è un altro fuoriclasse potenziale: Calhanoglu. Il salto che gli manca è quello della consapevolezza delle proprie doti. Da grande può diventare grandissimo“.

MILAN, ITALY – SEPTEMBER 24: Hakan Calhanoglu of AC Milan in action during the UEFA Europa League third qualifying round match between AC Milan and Bodo Glimt at Stadio Giuseppe Meazza on September 24, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Emilio Andreoli/Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy