Covid, Zangrillo: “La situazione clinica di Berlusconi è confortante”

Covid, Zangrillo: “La situazione clinica di Berlusconi è confortante”

Le parole del Dottor Zangrillo

di Redazione Il Milanista
Berlusconi

MILANO – Tramite una conferenza stampa, Alberto Zangrillo, primario del San Raffaele e medico personale di Silvio Berlusconi, ha fatto luce sulle condizioni dell’ex presidente del Milan, ricoverato dopo aver contratto il Covid-19: “Nella giornata di ieri ho ritenuto opportuno fare una visita, come ogni medico fa con i suoi pazienti. Ho rilevato gli indici di un blando coinvolgimento polmonare, per cui c’è stato un approfondimento diagnostico eseguito attorno alla mezzanotte all’Istituo San Raffaele. I risultati hanno consigliato il ricovero ospedaliero per un soggetto considerabile a rischio per età e patologie. I parametri sono comunque rassicuranti e mi fanno essere ottimista. Il paziente non è intubato e respira spontaneamente, non è in terapia intensiva: la situazione clinica è tranquilla e confortante, ma avendo 84 anni è necessario essere sempre cauti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy