IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Braglia: “Gestioni di Milan e Roma sono mancanti di quella linearità”

Braglia: “Gestioni di Milan e Roma sono mancanti di quella linearità” - immagine 1
Simone Braglia, ex portiere del Milan nella stagione 1997/1998. Intervenuto a TMW Radio, ha espresso il suo parere sulla scelta della Roma

Simone Braglia, ex portiere del Milan nella stagione 1997/1998. Intervenuto a TMW Radio, ha espresso il suo parere sulla scelta della Roma accorpando le due proprietà americane: i fratelli Friedkin e il fondo RedBird.

“Da uomo di spogliatoio, dico che le gestioni di Milan e Roma sono mancanti di quella linearità che una società richiede. Ossia la società dovrebbe delegare al DS la scelta dei giocatori insieme all’allenatore, le società devono rispettare e dare tempo ai tecnici di lavorare. I risultati non possono solo essere quelli di quest’anno ma valutare nel complesso. Mourinho non si può criticare per quanto fatto prima, i risultati li ha portati alla fine. Mourinho oggi viene esautorato a metà campionato e non è un fallimento del portoghese ma della società. Vuol dire che hai sbagliato prima nel riconfermarlo. E poi la Roma è andata a riprendere degli uomini di campo. Devi dare tempo di lavorare agli uomini di sport“.

Se vuoi approfondire tutte le tematiche sul mondo Milan senza perdere alcun aggiornamento, rimani collegato con Ilmilanista per scoprire tutte le news di giornata sui rossoneri in campionato e in Europa.