Altafini: “Ibra? Ha 39 anni ma gioca da ventenne, nel fisico e nella testa”

Le parole di Jose Altafini sull’attaccante rossonero, Zlatan Ibrahimovic.

di Redazione Il Milanista
Zlatan Ibrahimovic è andato a segno in ogni anno dal 1999 al 2021

MILANO – Intervistato dalla Gazzetta dello Sport, l’ex calciatore, poi commentatore televisivo, José Altafini ha speso parole di apprezzamento per Zlatan Ibrahimovic: “Ha 39 anni ma gioca da ventenne, nel fisico e nella testa. Ha fatto la sua stessa fortuna e quella di tutta la squadra: un gruppo così giovane aveva bisogno di un leader. Da questo punto di vista Zlatan è esattamente come Pelé o Maradona: gli altri compagni sanno che possono dargli la palla e al resto pensa lui. Non è solo una questione tecnica: se le responsabilità sono sulle sue spalle, non sono più su quelle degli altri. Non è un caso che con lui giochino tutti bene: tutti, non solo gli attaccanti ma anche difensori e centrocampisti. Guardate Calabria o Kessie, che svolta hanno fatto”.

Zlatan Ibrahimovic è andato a segno in ogni anno dal 1999 al 2021
Zlatan Ibrahimovic è andato a segno in ogni anno dal 1999 al 2021

Anche il giornalista-tifoso rossonero, Carlo Pellegatti, ha voluto dire la sua su un Milan rinato e mai visto negli ultimi anni. Carlo Pellegatti ha parlato sul suo canale YouTube poi nello specifico di  Mario Mandzukic e del mercato del Milan: “Mi immagino già una partita con Ibrahimovic e Mandzukic insieme, la potenza, la fisicità, la loro forza, la loro personalità e la loro voglia di vincere. Questi sono giocatori che rimangono nel cuore che vanno oltre alla maglia che indossano. Me li immagino loro due, scatenati li davanti. Questa coppia mi ricorda la coppia Shevchenko-Inzaghi. Scatenate l’inferno perché gli acquisti del Milan fanno sognare. La squadra non è piatta, eccita e ammaglia. Da luglio in poi siamo tornati proiettati verso una dimensione che negli ultimi 8 anni avevamo lasciato da parte. Grande lavoro della società e della proprietà, ma non è finita qui. Dopo Meité e Mandzukic è in arrivo Tomori e poi chissà anche un terzino sinistro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy