IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Adani esalta il Milan: “Non chiedetevi più se sia da scudetto…”

Il Milan festeggia la vittoria sul Benevento.

La vittoria di Benevento esalta i rossoneri che ora guardano con rinnovato entusiasmo alla sfida di mercoledì sera contro la Juventus di Andrea Pirlo.

Redazione Il Milanista

MILANO - Il Milan vince ancora, con o senza Ibra. Una grande prestazione di squadra quella sfoggiata ieri contro il Benevento. Sotto di un uomo per 60 minuti, gli uomini di Stefano Pioli hanno reagito bene alla inferiorità numerica. Ottimo Leao a saper sfruttare le poche occasioni avute. Ottimo Rebic, che ci mette del suo sia nel primo, che nel secondo gol. Solito Calhanoglu poi, autore di una grande prestazione, condita però da un ennesimo palo. Il turco ha festeggiato così su Instagram la prima vittoria del 2021 ed il ritorno in campo di Simon Kjaer: "Il miglior modo di iniziare l’anno e di coronare la mia 150° presenza con il Milan. Ed è tornata la roccia".

LE PAROLE DI ADANI CON IL MILAN IN PIENA CORSA PER LO SCUDETTO - Lele Adani, al commento tecnico su Sky Sport per Benevento-Milan, ha parlato così dei rossoneri: "Questa squadra ha avuto bisogno di Ibrahimovic, Ibra ha inventato questa squadra così come la vediamo ora. Ma questa squadra sta giocando anche senza Ibrahimovic tante volte, gioca in modo diverso ma gioca bene. Ora siamo a metà stagione, non è più il caso dei se: se rientra Ibra, se non molla, se continua così. No, il Milan c’è. Il Milan prova a vincere lo scudetto. Non è più da porsi il dubbio o da chiederselo, il Milan è in corsa per lo scudetto e con merito".

TESTA ALLA JUVENTUS, CON ASSENZE DA UNA PARTE E DALL'ALTRA - Insomma, il Milan c'è. Ora testa alla Juventus che verrà a far visita ai rossoneri mercoledì sera a San Siro. Andrea Pirlo ha confermato che Alvaro Morata non sarà a disposizione per la sfida di mercoledì contro il Milan: "Ha avuto un risentimento durante l’allenamento, lo valuteremo ma non credo che lo avremo a disposizione mercoledì”. Il Milan dovrà invece fare i conti con le assenze di Ibra, Saelemaekers, Bennacer e Tonali, squalificato.

Potresti esserti perso