Milan, il piano per il rinnovo di Donnarumma: i dettagli

Milan, il piano per il rinnovo di Donnarumma: i dettagli

Il Milan sarebbe pronto a rinnovare il contratto di Gianluigi Donnarumma, portiere rossonero classe 1999 in scadenza del 2021.

di Redazione Il Milanista
Milan, il piano per il rinnovo di Donnarumma

MILANO – “Il Milan ha il dovere di provare a trattenere un giocatore importante come Donnarumma, che è un simbolo e per me il migliore portiere al mondo”. Ha così dichiarato Paolo Maldini, attuale direttore tecnico del Milan, nel pre partita della sfida contro la Roma. Dichiarazioni chiare, non di circostanza, legittimate dal campo, rese concrete da un piano per il rinnovo del contratto del classe 1999 che è pronto per essere attuato.

Si tratta con Raiola

Stando a quanto riportato da La Gazzetta dello Sport, il Milan proporrebbe a Donnarumma un prolungamento fino al 2023, con un ingaggio-base che sarebbe inferiore agli attuali 6 milioni netti, ma che potrebbe in realtà anche superarli in base all’inserimento dei bonus. A far da ago della bilancia l’ingresso in Champions League nella stagione prossima: se ciò non si dovesse verificare, si andrebbe incontro ad un inevitabile addio. Apparentemente la situazione dunque sembrerebbe in stand by, ma in realtà il Milan e Raiola hanno avuto già diversi contatti

Inserita una clausola?

Per cautelarsi, l’agente olandese potrebbe proporre al Milan l’inserimento di una clausola rescissoria nel contratto di Donnarumma: 50 milioni come base di partenza, che potrebbero diventare 30 nel 2022-2023 senza la qualificazione in Champions League. Per ora comunque Gigio resta saldamente aggrappato al suo Milan e il Milan, ovviamente, resta speranzoso nei suoi interventi da miglior portiere al mondo. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy