Marianella: “Non sono d’accordo sull’acquisto di Mandzukic.” E su Tomori…

Ecco le parole del giornalista

di Redazione Il Milanista
Mario Mandzukic, nuovo attaccante del Milan

MILANO – Nella serata di ieri il Milan ha annunciato l’arrivo in rossonero di Soualiho Meité dal Torino. Un arrivo in prestito oneroso da 500 mila euro con diritto di riscatto fissato a 8 milioni di euro più eventuali bonus per 1.5 milioni. Cifre che però non vengono riportate nei due comunicati stampa dei club:

MILAN –  AC Milan è lieto di comunicare di aver acquisito a titolo temporaneo con diritto di opzione per l’acquisizione definitiva le prestazioni sportive del calciatore Soualiho Meïte dal Torino FC. Il centrocampista si lega al Club rossonero fino al 30 giugno 2021. Nato a Parigi (Francia) il 17 marzo 1994, Soualiho Meïte cresce nel settore giovanile dell’Auxerre con cui esordisce in Ligue 1 nel 2011, collezionando 24 presenze e 2 gol. Nel 2013 passa al LOSC Lille con cui totalizza 41 presenze in 3 stagioni, prima di trasferirsi in Belgio, allo Zulte Waregem, con cui gioca 58 partite e realizza 2 gol. Nella stagione 2017/18 torna in Francia, prima al Monaco (3 presenze) e poi al Bordeaux (19 partite e 1 gol) e nell’estate del 2018 passa al al Torino con cui colleziona 94 presenze e 3 gol in due stagioni e mezza. Il centrocampista indosserà la maglia numero 18.

Meité posa con la maglia del Milan assieme a Maldini, Gazidis e Massara
Meité posa con la maglia del Milan assieme a Maldini, Gazidis e Massara

TORINO – Il Torino Football Club comunica di aver ceduto all’Associazione Calcio Milan a titolo temporaneo, con opzione per il trasferimento definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Soualiho Meité. 

Ma il mercato de Milan non è finito. Nei prossimi giorni Maldini e Massara proveranno a chiudere per il difensore e l’attaccante. In attacco si lavora per Mario Mandzukic mentre in difesa Tomori del Chelesa. A commentare l’arrivo dei due giocatori, ai microfoni di Sky Sport,  è intervenuto il giornalista Massimo Marianella. Ecco le sue parole: “Non sono d’accordo con l’acquisto di Mandzukic. Il Milan ci ha fatto vedere un progetto chiaro, ovvero quello di prendere giocatori giovani di massimo 24 anni. Se ora dovessi fare una deroga, la farei per un difensore e non per un attaccante. Tomori? È un ragazzo di fisico, mobile. Lampard lo ha avuto al Derby e ora anche al Chelsea. Il suo minutaggio con Thiago Silva è sceso, per questo vuole mandarlo in prestito“.
>>> E proprio l’infortunio di Simakan ribalta totalmente i piani di Maldini: ecco i cinque nuovi obiettivi di Maldini per la difesa a gennaio <<<

Mario Mandzukic
Mario Mandzukic, attaccante croato classe 1986.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy