Il Milan cambia (quasi) tutto: Gazidis dà l’ok per l’usato sicuro

Il Milan cambia (quasi) tutto: Gazidis dà l’ok per l’usato sicuro

Gli ultimi tre acquisti di mercato del Milan (Ibrahimovic, Kjaer, Begovic) danno l’idea di una inversione di tendenza netta in casa rossonera.

di Redazione Il Milanista

Milan, nuove strategie sul mercato

Maldini e Gazidis
Maldini e Gazidis, dirigenti del Milan.

MILANO – Prima Zlatan Ibrahimovic, di 38 anni, poi Asmir Begovic, 32 anni, passando per il 30enne Simon Kjaer: sono questi i primi tre colpi del calciomercato invernale del Milan e, a giudicare dalla loro carta d’identità, pare davvero che qualcosa sia cambiato in casa rossonera.

STRATEGIA RINNOVATA – L’idea di Elliott è sempre stata quella di costruire un Milan vincente attraverso i giovani e le ultime due campagne acquisti hanno confermato questa linea; in questo momento, però, l’AD Gazidis deve aver compreso, più che aver cambiato totalmente idea, che la squadra avesse bisogno di più esperienza, sopratutto a causa delle tante problematiche che derivano dall’avere una squadra composta esclusivamente da giovani.

IL SOSPETTO – Secondo quanto riportato da Tuttosport, dietro a questa scelta ci sarebbe la decisione di cedere al più presto il Milan: comprare giocatori esperti, non vendibili in futuro per far cassa, in modo da tornare al più presto in Europa aumentando l’appeal commerciale del club rossonero. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy