Gazidis: “Grande onore essere al Milan. Con la UEFA…”

Gazidis: “Grande onore essere al Milan. Con la UEFA…”

Le parole dell’AD del Milan Ivan Gazidis.

di Redazione Il Milanista

Milan, parla Gazidis

Gazidis, studia le mosse dopo la sentenza Uefa

MILANO – Ivan Gazidis, AD del Milan, si è così espresso nel giorno del raduno dei rossoneri sul futuro del club, soffermandosi sulla situazione con la UEFA dopo l’esclusione dalle coppe europee in questa stagione.

UEFA: “La prossima volta che la UEFA guarderà i risultati finanziari sarà quando il Milan tornerà, come speriamo, a qualificarsi per una competizione europea nel 2020-21. La cosa che si può presupporre è che, nella fase in cui la UEFA tornerà sulla nostra situazione, avvii un percorso verso il Settlement Agreement se riscontrerà delle anomalie e si presume che possa essere un percorso di quattro anni. Il nostro obiettivo è creare dei fondamentali dal punto di vista finanziario strutturati e virtuosi, in modo da dare un senso di fiducia alla UEFA. I nostri obiettivi sono sostanzialmente gli stessi che ha la UEFA. Settlement Agreement o Voluntary Agreement? Dipenderà da come la UEFA sarà posizionata nel momento in cui il Milan tornerà sotto la loro lente di ingrandimento”.

BILANCIO:  “E’ un grande onore essere qui a Milanello e stare accanto a questo cammino. E’ qualcosa di mitologico nel mondo del calcio. Abbiamo molto lavoro da fare, Zvone e Paolo lavorano 24 ore al giorno ogni giorno. Passo dopo passo abbiamo una visione chiara su dove vogliamo portare il club”. Ovviamente commetteremo degli errori sulla strada, ma conosciamo la direzione e sappiamo che ci arriveremo”. CLICCA QUI>Intanto, blitz a sorpresa del Milan e quarto colpo: i dettagli

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

Caricamento sondaggio...
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy