Coronavirus, Rugani positivo: cosa succederà adesso?

Coronavirus, Rugani positivo: cosa succederà adesso?

Con la positività al coronavirus confermata per Daniele Rugani, difensore della Juventus, cosa succederà adesso al calcio europeo?

di Redazione Il Milanista
Coronavirus, cosa succederà adesso?

MILANO – Tutti noi appassionati di calcio, in questo momento, ci stiamo ponendo la stessa domanda: cosa succederà adesso al nostro calcio, travolto – così come tutta l’Europa – dall’emergenza coronavirus? E tutti ci stiamo dando, a mo’ di risposta, la stessa speranza: sospensione totale dello sport, anche delle competizioni calcistiche europee.

La positività, confermata nella serata di ieri, di Daniele Rugani, difensore della Juventus, al Covid-19 è il primo caso in assoluto tra i calciatori della Serie A; inevitabile, di conseguenza, la quarantena per tutti i giocatori della Juventus e dell’Inter (affrontatisi nell’ultima giornata di campionato), con Cristiano Ronaldo che è addirittura rimasto in Portogallo. Con ogni probabilità, dunque, il match di Champions League tra Juventus e Lione, previsto per martedì prossimo, verrà rinviato, così come sarà impossibile giocare in tempi rapidi la sfida tra i nerazzurri di Conte e il Getafe, valida per gli ottavi di Europa League.

Con questa situazione, inoltre, è davvero impossibile prevedere uno sviluppo in positivo del movimento calcio: invochiamo lo stop ai campionati nazionali europei, alle competizioni europee e il rinvio di Euro2020. Cosa serve ancora per bloccare tutto? La salute, di tutti, deve essere la priorità assoluta. CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

Caricamento sondaggio...

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy