news milan

Milan, capitolo giovani per investire sul futuro del club rossonero

Paolo Maldini
Il Milan pensa al presente ma non solo. Maldini e Massara stanno lavorando in ottica futura in chiave offensiva per scoprire giovani talenti

Redazione Il Milanista

In Via Aldo Rossi si lavora incessantemente per dare a Pioli le giuste armi per affrontare la seconda parte della stagione. Oltre ai bigOkafor e Aouar, tra i profili in chiave offensiva che stanno spuntando c'è anche quello del giovane Luis Semedo. In scadenza nel 2023, milita nel Benfica B ed è un classe 2003. L'attaccante portoghese potrebbe svincolarsi e arrivare a Milano già dalla prossima estate a zero in caso di mancato rinnovo con il club portoghese.

Ma il Milan sarebbe sulle tracce di un altro giovane per rafforzare il reparto avanzato: Marciano Sanca Tchami, originario della Guinea-Bissau e attualmente all'Almeria B. Approdato in Spagna lo scorso gennaio, ha finora messo a segno 15 gol in 29 presenze. Attaccante di ruolo - meno fisico rispetto a Semedo-, il Milan lo adocchia come investimento per il futuro. Lo considerano già il nuovo Leao. Il Milan lo tiene d'occhio con convinzione sperando di sbaragliare la concorrenza con largo anticipo.

E a proposito di Rafael Leao, il club rossonero sta lavorando duro per trattenerlo a tutti i costi. Anche se Maldini e Massara non vogliono essere colti impreparati nel caso in cui questo non avvenisse. Il Milan vuole giocare d'anticipo e cercare giovani con alto potenziale.