Virdis: “Il Milan non ha campioni, la squadra soffre la pressione”

Virdis: “Il Milan non ha campioni, la squadra soffre la pressione”

Le parole dell’ex attaccante

di Redazione Il Milanista
Virdis

MILANO – A Milanello si continua a lavorare – seppur senza i dodici giocatori impegnati con le rispettive Nazionali – per preparare la prossima sfida di campionato, in programma fra nove giorni a San Siro col Lecce. Ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno, l’ex centravanti Pietro Paolo Virdis ha detto la sua sul momento della squadra rossonera.

IL SUO COMMENTO – “Il Milan è in una fase delicatissima. I tifosi sono delusi e arrabbiati: da troppe stagioni vedono all’opera un brutto Diavolo. Le società che si sono susseguite in questi anni hanno puntato su molti giocatori nelle sessioni di mercato, anziché prendere quattro o cinque campioni attorno ai quali costruire la squadra. Il Milan odierno ha giocatori di medio livello e molto giovani: stanno esprimendo un brutto calcio anche perché soffrono parecchio la pressione. Pioli? Non può cambiare le cose in pochi giorni”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy