Tommasi: “Categoria dei calciatori messa alla gogna per benefici economici”

Tommasi: “Categoria dei calciatori messa alla gogna per benefici economici”

Parla il presidente dell’AIC

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il presidente dell’Associazione Italiana Calciatori, Damiano Tommasi, ha parlato ai microfoni di Radio 1 Sport del taglio degli stipendi che la Lega Serie A vorrebbe attuare nei confronti dei giocatori: “La Lega ha dato semplicemente un suggerimento. Tuttavia non abbiamo mai parlato di taglio di stipendi o di riduzione. In un momento come questo si mette alla gogna un’intera categoria per ottenere benefici economici, ma ci si dimentica che questi stipendi sono previsti dalle società e pagati dalle società stesse. E’ paradossale che gli imprenditori mettano in cattiva luce i propri tesserati. Una soluzione si trova quando tutti sono disposti a fare la propria parte. Oggi, purtroppo, chi deve far quadrare i conti taglia i costi, ma c’è una sorta di schizofrenia: da una parte si dice ai calciatori che non vengono pagati, dall’altra si pretende che a metà maggio tornino in campo”.
CLICCA QUI>Intanto, ecco tutte le principali notizie dal mondo Milan in aggiornamento live

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy