San Siro, Bierhoff:”Demolirlo? Non sarebbe giusto”

San Siro, Bierhoff:”Demolirlo? Non sarebbe giusto”

Oliver Bierhoff si esprime per quanto riguarda la questione dello stadio San Siro che ha aperto diverse polemiche e scambi d’opinione

di Redazione Il Milanista

San Siro raccontato dall’ex milanista Oliver Bierhoff

San Siro raccontato da Bierhoff
San Siro raccontato da Bierhoff

MILANO – L’ex attaccante del Milan Oliver Bierhoff esprime la propria opinione per quanto riguarda la questione San Siro, parla dello stadio come un’istituzione per i tifosi e non solo, e dell’emozione che ogni volta si prova ad entrarci. La settimana prossima Milan ed Inter presenteranno il progetto al sindaco Sala e poi si deciderà il da farsi.

Queste sono state le parole di Bierhoff ai microfoni de “La Gazzetta dello Sport” per quanto riguarda San Siro:“E’ una decisione difficile, anche a Berlino abbiamo un problema analogo. Per quello che rappresenta nel calcio, non sarebbe giusto…. Però il mondo cambia e ci sono le nuove tecnologie che vanno valutate. Magari una ristrutturazione, ma dopo questa crisi bisogna guardare avanti. Negli Usa rifanno gli impianti del football americano, la gente in tribuna vuole Internet, i servizi moderni. E lo sta dicendo un calciatore che ha sempre considerato l’entrata a San Siro come una grande emozione”.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy