Milan senza coppe e con il nuovo modulo ci sono tanti esuberi

Milan senza coppe e con il nuovo modulo ci sono tanti esuberi

Da Castillejo a Laxalt passando per Suso quanti giocatori ancora da piazzare

di Redazione Il Milanista

Anche il nuovo modulo potrebbe tagliar fuori alcuni giocatori

Laxalt con la maglia del Milan
Laxalt con la maglia del Milan

 

Milano- Con l’esclusione dall’Europa Leaugue le partite da disputare saranno meno, testa al campionato dunque, l’obbiettivo è costruire una squadra che possa rendere al meglio per tutta la stagione. Si punta ad avere 22 giocatori operativi tutti di livello, c’è da gestire la questione esuberi. Sulla corsia di sinistra c’è molto traffico, è appena arrivato Theo Hernandez in aggiunta a Rodriguez, Laxalt e Strinic, gli ultimi due sicuri partenti.

Risolti anche i contratti di Abate, Zapata, Josè Mauri, Bertolacci e  Montolivo resta da sistemare la questioni Castillejo e Suso, gli spagnoli sembrano non avere le caratteristiche per il gioco di Giampaolo e la società sta pensando di cederli. Da definire anche il nodo portieri Reina ha dimostrato di essere una garanzia, Plizzari è un giovane su cui investire e Donnarumma può rappresentare una ghiotta occasione per fare plusvalenza. Infine la questione attaccanti, Giampaolo predilige giocare con due attaccanti Piatek non si tocca, il mister valuterà di persona Cutrone e Andrè Silva e da lì si valuterà se c’è necessità di cambiare.

Un milanista vero fa colazione con caffè e Gazzetta! Risparmia il 50% sull’edizione digitale!
Segui il Milan ogni giorno con l’edizione digitale della Gazzetta dello Sport a 9,99 al mese anziché 19,99.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy