Milan, l’attacco ha bisogno di nuova linfa: la situazione

Milan, l’attacco ha bisogno di nuova linfa: la situazione

Il Milan ha segnato poco e continua a farlo. La situazione relativamente all’attacco dei rossoneri.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Un dato è emerso dall’ultima sconfitta rimediata dai rossoneri contro il Genoa: Ibra si è più volte abbassato sulla trequarti per provare a far gioco e togliersi dalla pressione dei centrali genoani, non trovando però collaborazione. Questo è allarmante, specie per un attacco rossonero che fatica a trovare continuità di rendimento e un buon numero di esecutori. Oltre a Zlatan e all’esplosione di Rebic, il resto non collabora alla fase realizzativa e i punti in classifica ne sono piena testimonianza.

Ecco che dunque in estate potrebbe scattare la rivoluzione. Con il rinnovo di Ibrahimovic in dubbio, un deludente Leao ed un mai esploso Calha, rimarrebbe ben poco dell’attacco rossonero. Se a ciò aggiungessimo la probabile partenza di Bonaventura e quella in prestito di Paquetà, ecco che potremmo assistere ad un vero e proprio cambio della guardia, al completo o quasi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy