Milan, capitolo esterni: fra concorrenza ed infortuni

Le ultime sulle recenti prestazioni degli esterni offensivi rossoneri.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Il Milan ha una buona lotteria di esterni su cui fare affidamento. Le fasce offensive possono contare infatti sull’estro di Rebic, sulla rapidità di Leao, sulle incursioni di Saelemaekers e sulla rapidità di Castillejo. Proprio quest’ultimo è apparso in netta difficoltà nelle ultime giornate. Contro lo Spezia è addirittura stato superato nelle gerarchie dal neo arrivato Hauge, ancora inesperto del nostro campionato.

Samu Castillejo

Dopo una prima parte del 2020 con ogni probabilità la migliore della sua carriera a livello di prestazioni, si è un pò spento in questo inizio di stagione, risultando fuori dal gioco e molto spesso inconcludente in ogni tentativo da lui effettuato. Insomma, un momento negativo da cui sia Castillejo che la società rossonera spingono per uscire presto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy