AscolteRai – ESCLUSIVA, Bisantis: “Il Milan ha tenuto testa alla Roma ed ha meritato, è da Champions League”

AscolteRai – ESCLUSIVA, Bisantis: “Il Milan ha tenuto testa alla Roma ed ha meritato, è da Champions League”

Per la rubrica AscolteRai, le parole in esclusiva del telecronista Giuseppe Bisantis

di Redazione Il Milanista
Giuseppe Bisantis, telecronista Rai (Foto di Rai.it)
Giuseppe Bisantis, telecronista Rai (Foto di Rai.it)

Di Giovanni Manco

MILANO – Torna, in esclusiva, la rubrica “AscolteRai” che nel giorno successivo alla gara del nostro Milan sottopone all’analisi del match il telecronista Rai che ha commentato la gara. Questa stagione la riapriamo con la voce di Giuseppe Bisantis che ha così commentato Milan-Roma ai nostri microfoni: “Ho visto una partita vibrante, giocata fino all’ultimo respiro e con tante occasioni come si vede dai gol annullati dal Var. Il Milan ha meritato di vincere soprattutto grazie ad un primo tempo controllato alla grande. Nel secondo tempo ha avuto un piccolo calo in seguito al gol, qualcuno avrà rivisto i fantasmi di Napoli, ma si è ripreso alla grande. Nel complesso ho visto un ottimo Milan che ha meritato e che ha conquistato una vittoria che alla vigilia della sosta darà grande morale”.

Caldara: “Se Caldara sarà titolare o meno dipenderà tutto da Gattuso e da cosa deciderà di fare dell’ex Atalanta. Finora sta puntando sulla coppia Romagnoli-Musacchio che ieri ha giocato bene, anche se va detto che non è stata molto impegnata da Dzeko e Schick”.

Su Biglia: “Parliamo di un giocatore dal valore indiscutibile. È un centrocampista intelligente, che gioca sempre a testa alta e che non butta mai via un pallone. Credo che dopo la gara di Napoli sia stato fin troppo criticato, purtroppo si è macchiato di quell’errore che poi ha portato al gol di Zielinski e che ha dato via alla rimonta partenopea. Ma per il resto parliamo di un calciatore che non dovrebbe essere criticato”.

Su Higuain: “Un grandissimo attaccante, ieri si è vestito dei panni dell’uomo assist. Inoltre io stravedo per Cutrone, sono contento che abbia trovato il gol al netto di chi lo vedeva relegato alla panchina con l’arrivo del Pipita. Credo che Gattuso abbia avuto notizie importanti dalla gara di ieri, i suoi due attaccanti possono anche giocare insieme”.

Sugli obiettivi del Milan: “Credo che la zona Champions sia decisamente alla portata perché gioca bene ed ha una buona ossatura. Questa squadra ha giocatori di livello come Higuain, Biglia, Donnarumma (che se si riprende può tornare un portiere di primissimo livello). La Champions League è l’obiettivo di questa squadra e credo che sia alla portata, la Roma viene data per una squadra che lotterà per le prime quattro posizioni e ieri il Milan gli ha tenuto testa, non vedo perché non debba concorrere per gli stessi obiettivi”.

Ma intanto, piace una stellina coreana: CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy