Niang live – UFFICIALE: il francese ha firmato con il Watford, indosserà il numero 21

Niang live – UFFICIALE: il francese ha firmato con il Watford, indosserà il numero 21

L’attancante finalmente dice sì a Mazzarri. Prestito con diritto di riscatto fissato a 18 milioni

Anche il Milan conferma la cessione di Niang al Watford con un comunicato ufficiale apparso sul sito del club rossonero: “AC Milan comunica di aver ceduto al Watford FC a titolo temporaneo fino al 30 giugno 2017 con diritto di riscatto le prestazioni sportive di M’Baye Niang.”

18:40 – E’ ufficiale: M’Baye Niang è un nuovo giocatore del Watford. A renderlo noto lo stesso club inglese tramite il proprio sito ufficiale: il francese lascia il Milan in prestito con diritto di riscatto.

18.35 – Tramite il proprio profilo ufficiale Twitter, il Watford conferma il buon esito della trattativa, rendendo anche noto il numero di maglia che indosserà Niang alla corte di Mazzarri: il 21.

18:16 – Sembra ormai tutto fatto per il passaggio di Niang al Watford: secondo quanto riporta Premium Sport infatti, l’attaccante avrebbe firmato poco fa il contratto che lo legherà al club inglese in prestito.

15:19 – Secondo quanto riferisce Sky Sport, gli agenti di Niang sono attualmente nella sede del Watford per discutere gli ultimi accordi. Trattativa verso la fase conclusiva.

14:37 –  Secondo quanto riferito da Milan Tv, manca poco al passaggio di M’Baye Niang al Watford. Secondo il canale ufficiale del Milan non ci sarebbe però alcun obbligo di riscatto per gli Hornets.

13:05 – Secondo quanto riporta Carlo Pellegatti a Premium Sport, rischia di complicarsi l’affare Niang-Watford: il francese infatti non avrebbe ancora trovato l’intesa definitiva con il club di Pozzo. Niang vorrebbe 75 mila sterline a settimana e passare al Watford solo in prestito secco, senza diritto di riscatto.

12:14 – Secondo quanto riferisce la Gazzetta dello Sport, il Watford verserà nelle casse del Milan 500mila euro per il prestito oneroso con diritto di riscatto fissato a 18 milioni di euro.

11:10 – Niang è partito da Malpensa alle ore 09. Ecco le foto di Gianlucadimarzio.com:

10:57 – Secondo quanto riferisce Calciomercato.com, Niang è atteso a Londra per le ore 13 e subito dopo svolgerà le visite mediche di rito prima della firma con il Watford.

10:2o – Ripercorriamo assieme l’esperienza di Niang in rossonero…CLICCA QUI

08:56 – Secondo il Corriere della Sera, l’obbligo di riscatto da parte del Watford scatterà dopo il raggiungimento delle 10 presenze e non dopo 10 gol come è stato suggerito ieri.

08:25 – La prima alternativa per il Milan è Ocampos del Genoa. La squadra ligure sembra però restia a farlo partire senza avere Niang in cambio. L’alternativa secondo la Gazzetta dello Sport, è rappresentata da Emanuele Giaccherini, ma attenzione a Fiorentina e Genoa.

26/01 08:11 – In mattinata Niang volerà a Londra per le visite mediche e in seguito arriverà l’ufficialità del prestito con diritto di riscatto fissato a 15 miloni di euro, diritto che diventerà obbligo una volta raggiunte le 10 reti in campionato.

23:36 – Secondo quanto riferito da Premium Sport, il Watford sarà obbligato a riscattare Niang nel caso in cui l’attaccante dovesse segnare 10 reti in campionato.

20:40 – Adriano Galliani prima del match con la Juventus ha detto alla Rai: “Niang? Manca pochissimo, abbiamo firmato col Watford. Pozzo mi ha detto che è praticamente d’accordo col giocatore. Gli abbiamo consentito di andare a fare le visite mediche. Credo che se decide di andare a Londra troverà l’accordo. Ocampos? Può essere una soluzione. Il Genoa ci darà una risposta tra qualche giorno. Lui è la prima scelta. Non ci hanno detto né di sì né di no. Il mercato è fatto così”.

20:06 – Il Watford, in caso di riscatto, verserà 15 milioni di euro nelle casse del Milan

19:46 – E’ arrivato ora, poco prima di Juventus-Milan, l’accordo tra il Milan e il Watford. Come vi avevamo raccontato in esclusiva, il giocatore ha rifiutato tutte le destinazioni italiane (LEGGI QUI). Il giocatore, secondo Milan Tv, domani andrà a Londra dove sosterrà le visite mediche. L’accordo prevede il prestito con diritto di riscatto che diventerà obbligo al raggiungimento di un determinato numero di presenze.

17:33 – Secondo quanto riportato da Milan TV c’è l’accordo totale tra Milan e Watford per Niang, che potrebbe trasferirsi in prestito con diritto di riscatto: resta solo da convincere il giocatore. Dopo l’eventuale partenza del francese, il club rossonero cercherà un sostituto.

MILANO – Come anticipato ieri dall’esclusiva della redazione de IlMilanista.it, Niang vuole andare in Inghilterra: il West Ham vuole solo il prestito oneroso mentre il ragazzo vuole avere la sicurezza di rimanere a giocare in Premier League. La trattiva si è quindi raffreddata e si è inserito il Watford, che offre nuovamente un prestito oneroso, soluzione non gradita al calciatore.

LA SOLUZIONE – Vi sono quindi tre opzioni per il giovane attaccante: andare al West Ham, al Watford o rimanere al Milan. La società rossonera, però, sembra ormai averlo scaricato, e le dure parole di ieri di Montella lo confermano. La cessione sembra essere la soluzione definitiva, anche se il Milan chiede non meno di 12 milioni di euro per cominciare a trattare il giocatore. Nessuna speranza per i club italiani. Intanto ecco le parole di Montella…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE NIANG AL WEST HAM

IL DORTMUND APRE ALLA CESSIONE DI AUBAMEYANG

IL CROTONE VUOLE ELY

MILAN PENULTIMO IN UNA SPECIALE CLASSIFICA

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy