Dall’Inghilterra: il Dortmund fissa il prezzo minimo per Aubameyang

Dall’Inghilterra: il Dortmund fissa il prezzo minimo per Aubameyang

L’attaccante gabonese è nel mirino anche del Milan dei cinesi

MILANO – Mirabelli e Fassone, nonostante non sia ancora arrivata la tanto attesa fumata bianca per il closing, sono già al lavoro per progettare il Milan che verrà. I cinesi vorrebbero presentarsi alla piazza rossonera con un grande acquisto in estate, uno dei nomi sul taccuino è quello dell’ex milanista Pierre-Emerick Aubameyang.

Può partire – Come riporta Metro dall’Inghilterra, l’amministratore delegato del Borussia Dortmund Hans-Joachim Watzke non esclude una partenza dell’attaccante del Gabon la prossima estate, stabilendo a 80 milioni la base d’asta: “Non possiamo mai garantire che un giocatore rimarrà al Borussia Dortmund per sempre, la nostra forza sta nel trovare sempre nuove soluzioni. Aubameyang è stato la nostra soluzione alla ”fine del mondo” che doveva essere l’addio di Lewandowski. Non considereremo nessuna offerta inferiore agli 80 milioni di euro per lui, comunque preferirei che non arrivassero proposte di nessun tipo.”

Un affare per pochi – Il dirigente tedesco ha anche aggiunto che, vista la cifra che chiederebbe il Borussia per privarsi del suo miglior attaccante, sarebbero pochi i club al mondo capaci di permettersi Aubameyang. 80 milioni di euro è stata la cifra offerta la scorsa estate dall’Arsenal ma rispedita al mittente dal Borussia. Nella prossima sessione invece le cose potrebbero cambiare: Wenger continua a tenere gli occhi sul giocatore, chissà che anche il Milan possa inserirsi e tentare il colpaccio per giugno. Intanto ecco le parole di Montella…

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL MILAN

LEGGI ANCHE NIANG AL WEST HAM

IL CROTONE VUOLE ELY

MILAN PENULTIMO IN UNA SPECIALE CLASSIFICA

LEGGI ANCHE LE CIFRE DELL’AFFARE DEULOFEU

IlMilanista.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy