Conte: “Non mi serve una supercar”

Conte: “Non mi serve una supercar”

L’allenatore del Chelsea ha spiegato perchè guida solo macchine modeste

MILANO – La macchina con cui Antonio Conte si presenta al campo di allenamento ha fatto notizia in Inghilterra. Il manager dei ‘Blues’, nonostante il contratto multimilionario, viene sempre avvistato alla guida di una Nissan Juke. Auto certamente rispettabile, ma non esattamente quella che ci si aspetta da un allenatore del suo calibro.

A ‘The Sun’, Conte ha spiegato le motivazioni della sua scelta: “Mia moglie vuole una macchina piccola perchè è più facile da guidare, specialmente se non si è abituati ai comandi a destra. Questa macchina è abbastanza anche per mia figlia. Mia moglie la usa soltanto per accompagnarla a scuola, e ci basta se la sera vogliamo andare a cena a Cobham. Penso che questo tipo di macchina sia più che sufficiente”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy