Verso Benevento-Milan, Foggia: “I rossoneri meritano il primo posto”

Le dichiarazioni del dirigente giallorosso

di Redazione Il Milanista
Pasquale Foggia

MILANO – La sosta del campionato sta ormai per giungere al termine e fra due giorni si torna in campo, con il quindicesimo turno, il primo dell’anno nuovo. Il Milan si prepara per far visita al Benevento, nella sfida in programma domenica alle ore 18 allo stadio Ciro Vigorito. La squadra di Stefano Pioli è reduce dalla vittoria casalinga in extremis ai danni della Lazio, che le ha permesso di ottenere il ventiseiesimo risultato utile consecutivo in Serie A, considerando la seconda parte della scorsa stagione e la prima di quella attuale. Anche il Benevento, però, sta attraversando un periodo decisamente positivo. Due successi di fila, contro Genoa e Udinese, e decimo posto in classifica con diciotto punti. Già otto lunghezze di vantaggio sulla zona retrocessione.

Un rendimento da applausi per una neopromossa, guidata egregiamente da Pippo Inzaghi. Tuttavia, il Milan è chiamato a conquistare assolutamente la vittoria, per presentarsi al meglio alla sfida con la Juventus, in programma mercoledì 6 gennaio, e per evitare il sorpasso dell’Inter al primo posto in classifica. La squadra di Antonio Conte domenica riceverà a San Siro il Crotone e, nonostante la compagine calabrese sia in crescita, difficilmente non otterrà i tre punti. Intanto Pasquale Foggia, direttore sportivo del Benevento, ha rilasciato un’intervista ai microfoni de Il Corriere del Mezzogiorno, in cui si è espresso sul Milan.

LE SUE PAROLE – “Il Milan merita il primo posto in classifica. Pioli è riuscito a sollevare una squadra che nella scorsa stagione non era in buone acque e l’ha portata al vertice con grandi qualità gestionali. Zlatan Ibrahimovic è il campione, ma attorno a lui ci sono giovani molto bravi. Si è creata la giusta unione fra giocatori giovani ed esperti, con Pioli che sta gestendo il gruppo benissimo”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Stefano Pioli con i suoi calciatori prima di Sassuolo-Milan

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy