Pioli: “Sono orgoglioso di questa squadra”

Il commento del tecnico rossonero

di Redazione Il Milanista

MILANO – Al termine di Milan-Lazio, l’allenatore rossonero Stefano Pioli è intervenuto ai microfoni di DAZN: “Quando vinci una partita così complicata e importante, contro una squadra molto forte, è giusto godersi il momento. C’è tanta soddisfazione, sono molto orgoglioso della mia squadra che sta facendo davvero qualcosa di importante. Ci sta mancando indubbiamente un campione come Ibrahimovic, con lui in campo siamo più forti, ma stiamo sfruttando bene le qualità di tutta la squadra. Il fatto che la Lazio abbia preso campo è colpa mia, ho sbagliato qualcosa. E’ chiaro però che abbiamo affrontato una grandissima squadra, con qualità importanti. Poi però abbiamo avuto la voglia e la lucidità per andare a vincere una partita molto pesante. Faccio i complimenti ai ragazzi. Il merito maggiore di questi risultati credo che sia del club, perché ci mette nelle condizioni di lavorare nel miglior modo possibile e ci fa stare tranquilli. L’area tecnica mi ha messo a disposizione dei ragazzi giovani e con grandi qualità”.

SUL NUOVO ANNO – “Nel nuovo anno mi aspetto delle conferme. Stasera abbiamo subito un po’, c’è stata qualche difficoltà, ma siamo stati bravi a compattarci. Ci sono tanti aspetti su cui poter ancora migliorare. Ovviamente mi auguro di recuperare al più presto gli infortunati. Tutti i giocatori però ci mettono l’anima e siamo felici di dare queste soddisfazioni ai nostri tifosi, che ci stanno sostenendo sempre. Questo rapporto che abbiamo con loro è molto importante”.

SUL MERCATO – “Se ne occupano i nostri dirigenti, i quali sono molto competente e sanno perfettamente cosa fare. Se ci saranno le giuste occasioni proveremo a migliorare questo organico, io intanto sono contento dei giocatori che ho a disposizione. Stiamo mettendo molta passione in ciò che facciamo e dobbiamo continuare così. Ancora non abbiamo vinto niente, ma siamo felici di aver chiuso bene la prima parte di stagione”.

SU CALHANOGLU – “Stiamo vincendo tante partite perché abbiamo dei giocatori molto forti, in tanti ruoli. Hakan fa parte di questi. Da quando ho cominciato ad allenarlo dico che ha qualità straordinarie. Sa attaccare la profondità, sa concludere, si sacrifica per la squadra. Ha personalità e talento. Voglio che continui così, deve insistere su questa strada. Rinnovo? Credo che Calha stia benissimo con noi e sono sicuro che la sua volontà sia quella di restare al Milan”.>>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy