Milan, silenzio assordante sul rinnovo di Donnarumma

Per il rinnovo del portiere tutto tace, ma la scadenza dell’attuale contratto non è lontana…

di Redazione Il Milanista
Notizie Milan - Alla ricerca del vice di Donnarumma

MILANO – Il mercato più anomalo di sempre si è chiuso ieri sera alle 20 e, nonostante il Milan non sia riuscito ad ingaggiare un difensore centrale dopo aver portato avanti le trattative per Kabak, Rudiger e Simakan, la campagna acquisti rossonera può comunque definirsi positiva. Adesso, però, occorre assolutamente accelerare sul fronte rinnovi. Già, perché tra meno di un anno, a giugno 2021, scadrà l’attuale contratto di Gianluigi Donnarumma. Per scongiurare il pericolo di perderlo a parametro zero, i dirigenti rossoneri sono chiamati a mettere nero su bianco un accordo non certo semplice, ma necessario.

Donnarumma

Senza rinnovo, infatti, Gigio potrà firmare per un’altra squadra già a febbraio. Il Milan è in notevole ritardo, ma il tempo per recuperare c’è: trattare con Mino Raiola, agente del giovane portiere, non è mai facile ma questo rinnovo è assolutamente prioritario. Con ogni probabilità Donnarumma e il suo procuratore chiederanno un aumento dell’ingaggio e starà alla società trovare un’intesa che possa accontentare tutti, evitando l’imperdonabile errore di perdere a zero il proprio gioiello. Intanto la dirigenza del Milan ha gettato le basi per chiudere un grande colpo a gennaio. Maldini brucia la concorrenza: colpo già prenotato! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy