Coppa Italia, Milan-Torino: i convocati di Giampaolo

Ecco la lista granata

di Redazione Il Milanista

MILANO – Questa sera il Torino farà di nuovo visita al Milan, a tre giorni di distanza dalla sfida di campionato vinta dai rossoneri per 2-0. Stavolta in palio c’è la qualificazione ai quarti di finale di Coppa Italia. Gara secca: vietato sbagliare. A dirigere l’incontro sarà il fischietto Paolo Valeri, arbitro della sezione di Roma, coadiuvato da Rocca e Pagliardini. Al VAR ci saranno Banti e Paganessi. Rispetto a sabato, però, entrambi gli allenatori apporteranno delle modifiche alle rispettive formazioni. Le partite sono molte e ravvicinate e le rotazioni diventano inevitabili. Tuttavia, mentre Stefano Pioli deve ancora fare i conti con diverse assenze pesanti, Marco Giampaolo ha quasi tutti a disposizione e può optare per un turnover più ampio. Fra i pali Milinkovic-Savic è pronto a prendere il posto di Salvatore Sirigu – il quale non prende neppure parte alla trasferta – con Izzo, Bremer e Buongiorno a formare il terzetto di difesa. A metà campo dovrebbe esserci Soualiho Meité, corteggiato in sede di mercato proprio dal Milan, assieme a Rincon e Segre. Sulle corsie laterali Vojvoda e Murru. La sorpresa maggiore, però, potrebbe riguardare il reparto d’attacco, con Andrea Belotti inizialmente in panchina. Con l’assenza di Bonazzoli, Verdi e Zaza scaldano i motori per comporre il tandem offensivo. Intanto il tecnico granata, Marco Giampaolo, ha diramato la propria lista di convocati.

PORTIERI: Milinkovic-Savic, Rosati, Ujkani.

DIFENSORI: Ansaldi, Bremer, Buongiorno, Izzo, Lyanco, Murru, Nkoulou, Rodriguez, Singo, Vojvoda.

CENTROCAMPISTA: Baselli, Gojak, Linetty, Lukic, Meite, Rincon, Segre.

ATTACCANTI: Belotti, Verdi, Zaza.

ECCO LA PROBABILE FORMAZIONE GRANATA

(3-5-2): Milinkovic-Savic, Bremer, Izzo, Buongiorno, Vojvoda, Meité, Rincon, Segre, Murru, Verdi, Zaza. >> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Zaza del Torino protegge il pallone dall'attacco di Kessie del Milan
Simone Zaza protegge il pallone dall’attacco di Franck Kessie, durante la sfida di campionato fra Milan e Toro
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy