Milan, Ielpo: «Ora serve sfoltire il centrocampo. Donnarumma? Spero rinnovi»

Milan, Ielpo: «Ora serve sfoltire il centrocampo. Donnarumma? Spero rinnovi»

L’ex portiere del Milan Mario Ielpo ha parlato della campagna acquisti rossonera e dell’arrivo di Sandro Tonali dal Brescia

di Redazione Il Milanista

Milan – Ielpo sulla campagna acquisti rossonera

 

Nel giorno delle visite mediche di Brahim Diaz, arrivato dal Real Madrid, ai microfoni di Tmw Radio è intervenuto Mario Ielpo, ex portiere del Milan, per commentare il mercato condotto fino ad ora dal club rossonero. Queste le sue parole:

OBIETTIVO STAGIONALE – «E’ chiaro che l’obiettivo deve essere la Champions, peraltro la sqaudra è reduce da una seconda parte di campionato estremamente incoraggiante, per quanto possa essere indicativo il post-lockdown. Stanno arrivando i rinforzi e ora non può più nascondersi. E’ chiaro che arrivare a questo traguardo non sarà facile considerato che sono parecchie le formazioni in lotta. Oltre a Juve e Inter saranno in lizza anche Lazio, Roma, Napoli, Atalanta».

TONALI – «So che in sede al Milan avevano un debole per lui e non mi meraviglio del suo arrivo. E’ un buon colpo anche se adesso iniziano ad essere in tanti a centrocampo soprattutto pensando pure al ritorno di Bakayoko. Qualche cessione forse dovrà esserci. Dipenderà dalla qualità dell’offerta: credo che Kessiè sia il giocatore con più mercato, anche se io non cederei nessuno».

ATTACCO – «Non so come vorranno risolvere la questione del terzino destro. Davanti magari può servire uno da area di rigore. Servirebbe uno alla Inzaghi. La rosa comunque poi è completa»

DONNARUMMA – «Il suo rinnovo sarebbe un’ottima notizia. L’anno scorso è stato con Ibra l’anima del Milan. Si è calato nel ruolo di leader. E’ chiaro che per trattenere a lungo un portiere così forte anche il Milan dovrà essere sempre più competitivo». Ma attenzione perché in queste ore sono arrivate anche altre clamorose novità per il mercato rossonero. Carlo Pellegatti sgancia la bomba e infiamma i tifosi: “Colpo straordinario, si può fare! Lui vuole venire a Milano!” >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy