Rossi: “Spiace per la Coppa, ma in campionato il Milan è ancora primo. Su Ibra e Lukaku…”

Il commento dell’ex estremo difensore

di Redazione Il Milanista
Sebastiano Rossi e Nelson Dida, ex portieri del Milan

MILANO – Sono stati giorni molto complessi in casa rossonera. Sabato scorso la brutta sconfitta con l’Atalanta, martedì quella nel derby, costata l’eliminazione dalla Coppa Italia. Una settimana da dimenticare, ma il Milan ha grandissima voglia di ripartire e ne avrà l’occasione fra due giorni, nella partita contro il Bologna, che vale per il primo turno del girone di ritorno di campionato. In un’intervista rilasciata ai microfoni del quotidiano La Gazzetta dello Sport, ne ha parlato Sebastiano Rossi, ex portierone rossonero.

IL SUO COMMENTO – “Mi è dispiaciuta molto l’eliminazione dalla Coppa Italia, ma l’Inter ha meritato il passaggio del turno. Forse a livello individuale è leggermente superiore, ma il Milan gioca bene e ha la spinta e l’entusiasmo dei suoi giovani. La società è solida e c’è un campione che guida i compagni in campo e che continuerà a farlo: Zlatan Ibrahimovic. Purtroppo l’altra sera si è fatto espellere, ma resta il leader indiscusso del gruppo. Siamo usciti dalla Coppa Italia, da tifoso sinceramente mi spiace, ma è il calcio. Per lo Scudetto però è ancora tutto aperto e non dimentichiamoci che siamo primi…”.

SULLO SCONTRO TRA IBRA E LUKAKU – “Sono situazioni che in campo si verificano, ci possono stare e finiscono lì, anche se devo dire che è stato un pessimo spettacolo. Durante una partita tra giocatori un ‘vaffa’ può scappare, ma quanto visto e sentito in quella circostanza è stato davvero troppo. Credo anche che l’arbitro sarebbe dovuto intervenire prima, sedando la rissa sul nascere e ammonendo entrambi immediatamente. Non è stato così e la situazione è degenerata in fretta. Per me è durato tutto troppo a lungo e, una volta degenerata la situazione, i due giocatori andavano espulsi”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Alla fine del primo tempo di Inter-Milan, Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic si sono affrontati con pesanti offese
Alla fine del primo tempo di Inter-Milan, Romelu Lukaku e Zlatan Ibrahimovic si sono affrontati con pesanti offese
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy