Milan, Tatarusanu: “Noi più gruppo rispetto all’Inter”

Il portiere del Milan ha parlato in avvicinamento alla sfida di Coppa Italia contro l’Inter. Ecco che cosa ha detto l’estremo difensore

di Redazione Il Milanista
Tatarusanu con la maglia del Milan

MILANO – Si avvicina il derby di Coppa Italia, valido per i quarti di finale della competizione. Partita importantissima oltre alla posta in palio, oltre al passaggio del turno. C’è una stracittadina da ‘vendicare’, l’ultimo giocato in campionato per i nerazzurri, mentre i rossoneri sono a caccia di nuove conferme. Assolutamente imprescindibili dopo la caduta rovinosa contro l’Atalanta a San Siro, nell’ultima giornata del girone d’andata della Serie A.

Intervistato da Sportmediaset, Ciprian Tatarusanu ha parlato proprio del prossimo impegno contro la squadra di Antonio Conte:Noi siamo un gruppo più unito rispetto a l’Inter, siamo più squadra rispetto a loro. Questo è il mio pensiero“. Parole bene precise, che non lasciano spazio ad alcuna interpretazione. Che fotografano benissimo il momento in casa Milan. La forza del gruppo e sentirsi più squadra rispetto agli avversari, una delle armi in più dei rossoneri in questa stagione. Unità d’intenti, quella messa in campo tante volte, basti pensare al derby di andata o alla partita vinta all’ultimo contro la Lazio o l’Udinese.

Tatarusanu con la maglia del Milan
Tatarusanu con la maglia del Milan

inoltre Ciprian Tatarusanu questa sera scenderà in campo titolare, dopo l’ultima apparizione sempre in Coppa Italia contro il Torino. Con i granata infatti Gigio Donnarumma è stato espulso per proteste e questa sera non ci sarà nemmeno in panchina. Investitura importante per il romeno che avrà il difficilissimo compito di non far rimpiangere il numero 99 rossonero. Bisognerà confermare quanto di buono fatto con i granata, Tatarusanu infatti è stato il grande protagonista dei calci di rigore, con le sue parate ha infatti garantito il passaggio del turno al club meneghino. Aumenta l’attesa quindi del derby di Coppa Italia, questa sera infatti s’incroceranno per quello che potrebbe essere un piccolo antipasto scudetto. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy