IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, Nastasic bloccato dalla Fiorentina: Milenkovic ai saluti

Nikola Milenkovic, difensore della Fiorentina classe '97

A lungo inseguito anche dal Milan la cessione di Nikola MIlenkovic è ormai alle porte e la Fiorentina ha già scelto il suo sostituto

Redazione Il Milanista

Il contratto di Nikola Milenkovic con la Fiorentina è sempre in scadenza a giugno 2022 e il rinnovo è un'opzione ormai non più percorribile per il club viola. Il giocatore infatti non sembra voler prolungare il suo rapporto co la società di Commisso, non una novità, dato che è dalla scorsa estate che questa telenovela va avanti. Il Milan lo ha seguito, ci ha provato a ottobre, ma le richieste della Fiorentina, 40 milioni di euro, hanno spento ogni possibile suggestione. I viola infatti nei mesi scorsi erano convinti di poter riuscire a trovare un accordo. Cosa che con il passare del tempo non è successa.

Milenkovic sarà accontentato: destinazione Premier League

 Milenkovic, notizie Milan

Valutazione rivista, perché tra un anno il serbo andrà in scadenza e i 40 milioni chiesti sono diventati un miraggio. Una situazione che oltre a Maldini e Massara ha attirato anche le Juventus di Massimiliano Allegri. Tante le indiscrezioni su Milenkovic, sul possibile futuro in Serie A, ma il giocatore voleva l'Inghilterra e sarà accontentato. Dovrebbe essere in dirittura d'arrivo l'operazione che lo porterà a Londra, in Premier League, al West Ham. Si era parlato anche delle due squadre di Manchester, ma la Brexit e gli altri obiettivi di mercato hanno fatto tramontare queste piste di mercato. Lo United ha preso Rafael Varane dal Real Madrid, il City invece si è concentrato su altri ruoli, preso Grealish per una cifra che va oltre 100 milioni di sterline, si attende di capire quale sarà il destino di Harry Kane. Situazioni che hanno spalancato la strada agli Hammers, ormai a un passo dal serbo.

Il Milan aveva altri piani

 Il goal di Calhanoglu contro la Fiorentina

Trattativa vicina alla chiusura quindi, anche perché la Fiorentina ha già bloccato il suo sostituto ed è una vecchia conoscenza dei viola: Matija Nastasic. Che ha giocato proprio a Firenze nella stagione 2011/12, prima di andare anche lui in Inghilterra, al Manchester City. E il Milan? I rossoneri in quel ruolo hanno abbondanza di scelte e hanno deciso non puntare su Milenkovic, così come su altri profili.