IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

news

Milan, Milenkovic non ha cambiato idea, sempre difficile arrivare al serbo

Il goal di Calhanoglu contro la Fiorentina

Arrivano nuove indiscrezioni sul futuro del difensore centrale della Fiorentina, accostato anche al Milan nell'ultimo periodo

Redazione Il Milanista

MILANO - Il contratto di Nikola Milenkovic con la Fiorentina è sempre in scadenza a giugno 2022 e le notizie sul suo possibile rinnovo con il club gigliato fanno capire quale siano le intenzioni del difensore. Il giocatore infatti non sembra voler prolungare il suo rapporto con i viola, non una novità, dato che è dalla scorsa estate che questa telenovela va avanti. Il Milan lo ha seguito, ci ha provato a ottobre, ma le richieste della società di Rocco Commisso, 40 milioni di euro, hanno spento ogni possibile suggestione. La Fiorentina infatti nei mesi scorsi era convinta di poter riuscire a trovare un accordo. Cosa che con il passare del tempo non è successa.

Romagnoli, il rinnovo e Nikola Milenkovic

 Alessio Romagnoli, difensore classe '95 e capitano del Milan

I viola inoltre dovranno per forza di cose rivedere le loro richieste e il club gigliato ora 'si accontenterebbe' di 25 milioni di euro per il centrale. Cifra nettamente inferiore rispetto soltanto a un mese fa. L'altra faccia della medaglia però era il rinnovato interesse anche dell'Inter. All'orizzonte quindi potrebbe esserci un nuovo derby di mercato? L'opzione Milenkovic però per il Milan è percorribile solo in un caso, e cioè dopo l'eventuale cessione di Alessio Romagnoli. Anche lui in scadenza nel 2022, anche lui con difficoltà di rinnovo, proprio come il serbo. In ogni caso anche dall'Inghilterra restano alla finestra.

Le intenzioni del serbo

 Milenkovic, difensore della Fiorentina

Il calciatore piace Oltremanica e molto. Quello che è certo è che il centrale cambierà squadra in estate, vuole unirsi a un grande club e giocare la Champions League. E proprio la volontà del centrale potrebbe fare la differenza. infatti il giocatore vorrebbe andare a giocare proprio in Inghilterra, con le due squadre di Manchester in pole position per arrivare a Nikola Milenkovic. Il Milan quindi dovrà cambiare obiettivo, anche se la priorità in difesa per ora è il riscatto di Fikayo Tomori, anche se con la Lazio l'inglese non ha brillato.