Milan, mercato: Maldini e Massara pensano già al futuro

Continuano ad arrivare nuove indiscrezioni di mercato sul Milan. La dirigenza rossonera ha messo nel mirino un giovanissimo centrocampista

di Redazione Il Milanista
Maldini e Massara

ULTIME NOTIZIE MILAN

MILANO – La dirigenza del Milan è sempre al lavoro soprattutto sul fronte mercato. Per questa sessione invernale sono già arrivati a Milanello Meite, dal Torino, per il centrocampo e Mandzukic per l’attacco. Adesso manca il tassello in difesa, che sembra davvero prossimo alla chiusura, si tratta di Fikayo Tomori del Chelsea. Il giocatore arriverà in prestito oneroso, da un milione di euro, più il diritto di riscatto. In questo però non c’è ancora chiarezza sulla cifra, i Blues vorrebbero 30 milioni, il Diavolo invece vorrebbe scendere a 20. In ogni caso però il centrale è prossimo a vestire la maglia rossonera, almeno per i prossimi sei mesi.

Milan News – Marco Bosisio, nome nuove per i rossoneri sul mercato. Un rinforzo che guarda al futuro

Il Milan però non pensa soltanto all’immediato, anche se le trattative concluse puntano a cullare il sogno scudetto, il più possibile. Paolo Maldini e Frederic Massara, infatti, secondo quanto riporta il portale Tuttob.com, avrebbero messo nel mirino Marco Bosisiocentrocampista classe 2002 di proprietà del Frosinone. Il ragazzo però non piace soltanto al Milan, anche il Cagliari è alla finestra. I rossoblù seguono la crescita del mediano, pronti ad arrivare al calciatore in estate.

Soualiho Meïté, centrocampista classe 1994 prelevato dal Milan

La situazione prestiti, tutto sarà più chiaro a stagione finita

Attualmente il centrocampo di Stefano Pioli è completo in tutti i reparti. L’ultimo tassello è Meite, che è arrivato a Milanello, visti i tanti infortuni dell’ultimo periodo e le positività al Covid-19. proprio il futuro del bosniaco sarà più chiaro a stagione finita, così come quello del francese ex granata che è arrivato in prestito con diritto di riscatto. Bosisio quindi è sì un investimento per il futuro in linea con il pensiero della proprietà, ma potrebbe anche ritagliarsi uno spazio in prima squadra. Tutto dipenderà dalla strategia della dirigenza. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy