Milan, in vista della Stella Rossa parla Diego Falcinelli

Parla L’attaccante della Stella Rossa Diego Falcinelli, parla in vista della partita con il Milan, andata dei sedicesimi di finale di Europa League

di Redazione Il Milanista

MILANO – Si avvicina la partita tra la Stella Rossa di Belgrado e il Milan. Andata dei sedicesimi di finale di Europa League. In avvicinamento con la gara del Marakana ha parlato Diego Falcinelli, attaccante della squadra serba, con un passato in Serie A. Ecco che cosa ha detto ai microfoni del portale Tmw:

La gara con il Milan arriva in un momento perfetto per noi, loro arrivano da una brutta sconfitta e poi c’è il derby alle porte. Anche per la gara di ritorno avranno lo scontro diretto con la Roma. Il calendario ci ha dato una mano. Speriamo che Pioli decida di utilizzare il turnover. Mi aspetto una gara tosta, come è giusto che sia quando giochi in Europa. Noi non possiamo pensare di scendere in campo sotto ritmo, sarebbe un grave errore. Nella rosa del Milan ci sono tanti campioni, ma giocano da squadra vera, così come noi. Bisognerà sbagliare il meno possibile“.

Su Ibrahimovic:

Ibrahimovic del Milan a contrasto con Erlic dello Spezia
Ibrahimovic del Milan a contrasto con Erlic dello Spezia

Sarò sincero, spero non giochi. Stiamo parlando di uno dei migliori attaccanti della storia del calcio, è completo, è eccezionale. Ibra o Lukaku? Sono fortissimi tutti e due. L’attaccante dell’Inter quando è in forma non lo fermi, sono due campioni. Certamente guarderò il derby, ma sono concentrato sulla nostra gara“.

Sugli obiettivi della Stella Rossa e quelli personali:

Vogliamo vincere il campionato, vogliamo vincere la Coppa. Giochiamo per portare a casa i nostri obiettivi, poi il mister era l’unico che ci chiedeva di passare il girone di Europa League, lo abbiamo fatto. Ora in orsa c’è anche Falco, sicuramente porterà tanta qualità. Stankovic? Ci mette passione Per lui ogni gara è una finale. Ritorno in Italia? Non ci penso, giochiamo ogni tre giorni, il futuro si vedrà. Ora sono concentrato sulla gara con il Milan“.

Sull’affrontare il Milan:

Fa sempre effetto, anche in Europa League, anche se avevo già giocato in questa competizione con il Sassuolo. Mi spiace solo che non ci sarà il pubblico“.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy