Milan, col Crotone tornerà Calhanoglu. In settimana controlli per Brahim e Kjaer

Le ultime in casa rossonera

di Redazione Il Milanista
Hakan Calhanoglu con la maglia del Milan

MILANO – Il Milan sta cominciando a recuperare pedine importanti del proprio scacchiere. Contro il Bologna, sabato pomeriggio, è tornato in campo Ismael Bennacer, subentrato nel corso del secondo tempo. Era dalla metà del mese di dicembre che il centrocampista algerino non calcava il terreno di gioco e domenica prossima, nella partita casalinga in programma contro il Crotone, potrebbe giocare dal primo minuto accanto a Franck Kessié. Chi sicuramente ci sarà dall’inizio è Hakan Calhanoglu. Quest’ultimo si è negativizzato nei giorni scorsi dopo aver avuto il Covid, ma comunque non è stato a disposizione di mister Pioli per la trasferta di Bologna. Oltre alla partita contro i felsinei, il fantasista turco ha saltato le gare contro Cagliari, Atalanta e Inter (in Coppa Italia). Domenica prossima, però, riprenderà il proprio posto sulla trequarti, alle spalle di Zlatan Ibrahimovic.

Per Milan-Crotone Stefano Pioli spera di ritrovare anche Brahim Diaz e Simon Kjaer. Il primo è alle prese con un infortunio ai flessori della coscia sinistra, mentre il difensore danese ha accusato nel derby di Coppa Italia un problema al muscolo retto femorale della coscia sinistra. Entrambi effettueranno dei controlli durante questa settimana. Per la sfida contro la compagine calabrese, però, ci sono più possibilità che torni a disposizione Brahim Diaz. Tuttavia, qualora Kjaer non dovesse farcela, il Milan potrebbe comunque contare su Fikayo Tomori. Il difensore centrale inglese, arrivato da poco all’ombra del Duomo, nelle due partite giocate contro Inter e Bologna ha subito convinto e sarà confermato al centro della difesa, accanto ad Alessio Romagnoli, se il danese non recupererà. Inoltre, resta in piedi la possibilità che contro il Crotone giochi titolare Mario Mandzukic, nel ruolo di esterno offensivo. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Hakan Calhanoglu, numero 10 rossonero
Hakan Calhanoglu, numero 10 rossonero
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy