Milan, anche la CNN celebra Zlatan Ibrahimovic: “E’ come Tom Brady”

Continua a stupire Zlatan Ibrahimovic e adesso si parla dell’attaccante del Milan, anche fuori dai confini nazionali. Ecco l’elogio della CNN

di Redazione Il Milanista
Zlatan Ibrahimovic, attaccante svedese classe 1981 in forza al Milan

MILANO – Più di 500 goal in carriera, 501 per la precisione. I numeri di Zlatan Ibrahimovic continuano a stupire e di conseguenza si continua a parlare dello svedese. L’attaccante del Milan è il trascinatore della squadra di Stefano Pioli, prima in classifica, che stupisce tutti. Del numero 11 rossonero si parla però anche fuori dai confini nazionali, è stata la CNN ad elogiare la Zlatan: “È come Tom Brady e Serena Williams“. Facendo riferimento ovviamente alla sua età, paragonandolo al fenomeno del football americano, fresco vincitore dell’ultimo Super Bolw, da protagonista assoluto, all’età di 43 anni. E non solo, l’emittente americana ha rilanciato asserendo come entrambi facciano ancora la differenza a discapito della carta d’identità.

Rebic, Romagnoli, Ibrahimovic e Castillejo festeggiano la vittoria sul Crotone
Rebic, Romagnoli, Ibrahimovic e Castillejo festeggiano la vittoria sul Crotone

Questo è solo l’ultimo degli elogi arrivati a Zlatan Ibrahimovic nell’ultimo periodo. Intanto vanno avanti i discorsi legati al suo rinnovo contrattuale con il club meneghino. Anche Paolo Maldini si è espresso sulla questione, intervistato da Bein Sport. E proprio la situazione legata allo svedese, tra i vari nuovi accordi che il Milan sta negoziando, sembra essere quello più semplice. In confronto ‘ai casi’ Hakan Calhanoglu e Gigio Donnarumma.

Numeri impressionanti quelli di Ibrahimovic, Lo svedese è il terzo giocatore degli anni 2000 a raggiungere l’incredibile cifra dopo, neanche a dirlo, Cristiano Ronaldo e Messi.  Di questi 501, 83 li ha siglati con la maglia del Milan, la seconda squadra con cui ha segnato di più durante la sua lunghissima e incredibile carriera calcistica. Solamente con la maglia del Paris Saint-Germain Ibrahimovic ha fatto registrare numeri più migliori di questi. In questa stagione ha già messo a segno 27 reti, di cui 24 in campionato, 2 in Coppa Italia e 1 nei Preliminari di Europa League, ma è la sua presenza, anche fuori dal campo, a fare la differenza, Lo abbiamo detto davvero tante volte. E all’orizzonte potrebbe esserci anche l’ultimo Europeo della sua carriera. Zlatan sembra cullare questo sogno.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy