Bologna, Orsolini: “Siamo una squadra pericolosa, cercheremo di mettere in difficoltà il Milan”

Le dichiarazioni del numero 7 rossoblù

di Redazione Il Milanista
Calciomercato Milan, idea Orsolini per il futuro

MILANO – Sabato pomeriggio il Milan riprenderà il suo percorso in campionato, andando a sfidare il Bologna di Sinisa Mihajlovic nella prima giornata del girone di ritorno. In un’intervista rilasciata ai microfoni di Sky Sport, Riccardo Orsolini, attaccante della squadra emiliana, ha parlato di questo appuntamento: “Non ho mai segnato in gara ufficiale contro il Milan, spero di sbloccarmi sabato. Contro i rossoneri mi è stato annullato il primo gol in Serie A. L’importante, però, è che ci sia una bella prestazione da parte di tutta la squadra. Abbiamo segnato pochi gol in questo mese di gennaio, è un aspetto su cui lavorare. Un reparto offensivo come il nostro può e deve sicuramente fare meglio. Noi attaccanti siamo consapevoli che i nostri gol sono fondamentali per centrare l’obiettivo della salvezza. L’importante comunque è vincere le partite, poi se segna un centravanti o un difensore a mio parere cambia poco. Ciò che conta è il risultato finale”.

SULLA SUA STAGIONE – “Ho ventiquattro anni e sto entrando in una fase molto importante della mia carriera. Devo trovare più continuità, perché alterno ancora belle prestazioni ad altre poco brillanti. Devo cercare di dimostrare sia a Mancini che a Mihajlovic di essere un giocatore affidabile. Con mister Mihajlovic ho un rapporto schietto, basato sulla fiducia. Quando ci siamo dovuti dire delle cose in faccia lo abbiamo fatto senza problemi, senza rancore, a volte anche a brutto muso ma sempre con il massimo rispetto reciproco. Di questa squadra mi piace l’identità di gioco. Sono convinto che possiamo fare di più perché abbiamo delle potenzialità importanti e abbiamo a disposizione giocatori che possono spaccare le partite in qualunque momento. Siamo una squadra pericolosa e sabato proveremo a mettere in difficoltà la capolista con le nostre qualità”. >>> E intanto Elliott vuole sognare in grande, tra Champions e Scudetto: arriva il sì definitivo per tre grandi colpi a gennaio! <<<

Riccardo Orsolini
Riccardo Orsolini
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy