Barcellona, Messi al vetriolo: “Resto, ma qui non c’è un progetto”

Barcellona, Messi al vetriolo: “Resto, ma qui non c’è un progetto”

Lo sfogo del fenomeno argentino

di Redazione Il Milanista

MILANO – Nel corso dell’intervista concessa ai microfoni di goal.com, Lionel Messi ha spiegato la sua scelta di restare al Barcellona, nonostante avesse dichiarato di voler cambiare aria: “Continuerò a dare sempre il massimo, voglio il meglio per il club, per lo spogliatoio, per i tifosi e per me. Tuttavia sentivo di dover andare via. Durante tutto l’anno ho detto alla società, soprattutto al presidente, che volevo trasferirmi. Pensavo che fosse giunto il momento di farsi da parte e che il club avesse bisogno di gente nuova, più giovane. È stato un anno molto complicato, ho sofferto molto durante gli allenamenti, nelle partite, nello spogliatoio. Sentivo il bisogno di avere nuovi stimoli e obiettivi. Era da tempo che ci pensavo, non è stato a causa della sconfitta in Champions contro il Bayern. Il presidente mi ha sempre detto che alla fine della stagione avrei potuto decidere se andarmene o restare, ma alla fine non ha mantenuto la parola. La verità è che da tempo non c’è un progetto qui, si prova solo a tappare i buchi ma le cose non vanno”. Ma attenzione perché poco fa è arrivata anche un’altra grandissima novità per il mercato rossonero. Ora Pioli si fa sentire: vuole altri 4 colpi per la Champions League! >>>LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy