IlMilanista.it
I migliori video scelti dal nostro canale

senza categoria

Flavio Roma: “Tatarusanu è affidabile, ma Pioli sceglierà…”

Flavio Roma, ex portiere rossonero.

Le dichiarazioni dell'ex portiere rossonero, Flavio Roma, sulla situazione portieri in casa rossonera, dopo il recente infortunio.

Redazione Il Milanista

Flavio Roma, ex portiere del Milan, ha rilasciato un'intervista esclusiva ai microfoni di MilanNews.it. Argomento caldo il recente infortunio occorso a Mike Maignan e il conseguente acquisto di Antonio Mirante. Queste le dichiarazioni dell'ex rossonero.

SUL RUOLO DI SECONDO PORTIERE - "Sei pronto, mentalmente sei pronto perché sei nel gruppo, sei sempre attivo, vicino alla squadra, allo spogliatoio e a quello che succede. Si può avere dubbi sulla grande inattività che ti può dare qualche pensiero in più, ma credo che portiere esperti come Tatarusanu e Mirante non avranno problemi a ritrovarla velocemente".

SULL'AFFIDABILITA' DI TATARUSANU - "Sì. Ha dimostrato, nonostante sia stato prima dietro a Donnarumma e a Maignan, di essere buono come riserva e ha fatto bene le poche volte in cui era stato chiamato in causa. Ora deve dare continuità per un periodo un po' più lungo: è questa la cosa più difficile".

 Tatarusanu con la maglia del Milan

LE CARATTERISTICHE UNICHE DI MAIGNAN - "Stiamo parlando del portiere titolare: Maignan ha qualità eccezionali nel gioco e a livello caratteriale. Sicuramente questo mancherà, perché né Tatarusanu né Mirante hanno piedi dello stesso livello. È logico che peserà - speriamo non in termini di punti - l'assenza di Maignan, ma Tatarusanu e Mirante saranno affidabili per il tempo in cui saranno chiamati in causa".

SE FOSSE PIOLI... - "Visti dalla televisione è difficile giudicare, ma se si ha Mirante al 100%... Probabilmente Pioli si affiderà inizialmente a Tatarusanu che è nel gruppo da tempo".

SUL LENTO RECUPERO DI MAIGNAN - "La parte mentale è fondamentale. Quando mi sono infortunato sapevo della gravità e mi sono chiuso nel mio mondo, concentrandomi prima nel recupero fisico per poi cercare il top mentalmente. Credo che non avrà problemi a recuperare. Certo, il polso è delicato per un portiere, ma Maignan è giovane ed è forte caratterialmente e mentalmente per poter rientrare al massimo".