Numeri eloquenti: il Milan è grande anche senza Ibra…

Le statistiche della compagine meneghina senza il centravanti classe ’81.

di Redazione Il Milanista

MILANO – Anche ieri il Milan ha fornito una prova di forza e maturità, battendo la Fiorentina a San Siro senza correre grandissimi rischi e allungando il proprio vantaggio sul secondo posto in classifica. Tutto questo senza il suo giocatore più rappresentativo: Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese era infatti assente a causa dell’infortunio rimediato a Napoli, ma la squadra rossonera ha ugualmente conquistato i tre punti, nonostante Ante Rebic, chiamato a sostituire Ibra al centro dell’attacco, non abbia affatto brillato. Il Milan sta dunque dimostrando di essere una grande squadra, con e senza il suo bomber. I numeri sono infatti eloquenti. Da quando Zlatan è tornato all’ombra del Duomo, il Diavolo ha disputato 11 partite senza di lui fra campionato e coppe, ottenendo la bellezza di 8 vittorie, 3 pareggi e 0 sconfitte. La percentuale di successi senza Ibra è dell’83.3%. Insomma, sebbene lo svedese ricopra un ruolo fondamentale all’interno del gruppo rossonero (e non solo per il contributo in fase realizzativa), il Milan sta comunque dimostrando sul campo di saper rimediare alla sua assenza.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy