Di Stefano: “C’è un algoritmo che il Milan usa quando prende un giocatore…”

Il retroscena

di Redazione Il Milanista

MILANO – Ai microfoni di Sky Sport, il giornalista Peppe Di Stefano ha elogiato il lavoro che sta svolgendo il Fondo Elliott nel Milan: “Elliott sta investendo molto, sembrava solo di passaggio e invece ora ha trovato una certa stabilità. Il Fondo americano, tramite l’operato dell’AD Gazidis, punta a crescere tanto dal punto di vista finanziario. Ovviamente l’emergenza Covid ha complicato i piani, soprattutto a livello di marketing e per la questione stadio, ma questo vale per tutte le società. Elliott ha le sue idee: per esempio, quando i dirigenti rossoneri comprano un giocatore, usano un algoritmo per capire come si svilupperà il suo valore con il passare degli anni. Elliott ragiona all’italiana ormai, è arrivato in sordina, ma adesso è un protagonista del nostro calcio”.

Gazidis, AD del Milan.
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy