Calhanoglu, aumentano le pretendenti. Spunta l’ipotesi di uno scambio…

Le ultime

di Redazione Il Milanista

MILANO – Più passano le settimane, più diventa difficile che il Milan e Hakan Calhanoglu trovino un accordo per il rinnovo. L’attuale contratto scade il 30 giugno 2021, ma la forbice tra richiesta del giocatore e offerta della società è ancora molto ampia. Il turco vorrebbe un super ingaggio da 6 milioni a stagione, mentre la dirigenza rossonera non ha intenzione di spingersi oltre i 3 milioni e mezzo. Se non si troverà un’intesa, il Milan dovrà provare a cedere Calhanoglu nella finestra invernale di calciomercato, ottenendo quantomeno un indennizzo economico pur di non perderlo a parametro zero al termine della stagione. Sul classe ’94 ci sono diverse società, fra cui Manchester United, Napoli, Inter e Juventus. Proprio il club di Agnelli, stando a ciò che riferisce Tuttosport, starebbe pensando di offrire al Milan una contropartita. Sul piatto potrebbe esser messo il cartellino di Federico Bernardeschi, in rotta con l’ambiente bianconero.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy