Accordo Milan-QLASH, Pagano: “Ecco qual è il nostro obiettivo”

Parla l’amministratore delegato di QLASH

di Redazione Il Milanista
Milan

MILANO – In un intervento ai microfoni di gianlucadimarzio.com, Luca Pagano, amministratore delegato di QLASH, ha parlato dell’accordo commerciale stipulato con il Milan: “La società rossonera può portare a QLASH visibilità e rispettabilità. QLASH, dal canto proprio, può dare al Milan gli strumenti per espandere il proprio bacino di utenza verso i più giovani, garantendo legittimità in ambito Esport. Tutte le squadre di calcio (e non solo) dovrebbero guardare agli Esports per rinnovare il proprio bacino di utenza, allargandolo ai più giovani e garantendosi così un futuro. Comunicare ai giovani vuol dire anche attrarre nuovi sponsor interessati a quella specifica audience che è sempre più difficile da raggiungere. Con questo accordo con il Milan, c’è la forte volontà di portare due brand rappresentativi dell’Italia all’estero, verso nuovi mercati. Esports e Sport tradizionali sono due mondi che possono coesistere. Uno non esclude l’altro, sono complementari e possono imparare molto l’uno dall’altro. L’obiettivo principale per entrambi è quello di diffondere la cultura dello Sport tra i più giovani”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy